Boom di collegamenti al nuovo sito internet istituzionale del Comune di Spoleto - Tuttoggi

Boom di collegamenti al nuovo sito internet istituzionale del Comune di Spoleto

Redazione

Boom di collegamenti al nuovo sito internet istituzionale del Comune di Spoleto

Mar, 02/08/2011 - 10:07

Condividi su:


Boom di collegamenti al nuovo sito internet istituzionale del Comune di Spoleto

Dal 18 luglio, giorno dell’inaugurazione, fino al 31 luglio, sono state quasi 50mila le pagine vistate del nuovo sito del Comune. Il picco si è avuto questo week-end soprattutto nella mattinata di sabato quando il portale, per eccesso di collegamenti, è risultato per qualche ora inaccessibile. Il problema tecnico è stato prontamente risolto ma i servizi informatici del Comune stanno lavorando per ampliare le risorse necessarie al nuovo traffico del sito istituzionale del Comune che ha fatto registrare in media un aumento del significativo di visite rispetto alla vecchia versione. Si è passati dalle 5600 visite dal 1 luglio al 17 luglio alle più di 7000 visite effettuate nei dodici giorni del nuovo layout. Anche il tempo di medio delle visite è passato da 2 minuti del vecchio sito ai 5 minuti con il nuovo restyling.

Molte le novità del nuovo sito del Comune di Spoleto, a partire dal servizio Spoleto Live News, servizio gratuito di messaggistica sms e di newsletter che fornirà ai cittadini interessati, tramite e-mail o sms, le informazioni su tutti i servizi, le attività e gli eventi del Comune di Spoleto. E poi il Cruscotto On-Line un mezzo di facile accesso per il cittadino per aggiornarsi sullo stato di avanzamento di lavori e gli interventi di manutenzione pubblica, con la possibilità di inviare segnalazioni. Si tratta di una sorta di diario, un giornale di cantiere consultabile liberamente. Nel cruscotto sono registrate tutte le opere gestite in appalto direttamente all'Amministrazione Comunale, nonché gli interventi di manutenzione ordinaria affidati alla Società A.SE. Spoleto s.p.a..

Tra le altre novità del sito sono state create sezioni specifiche che riguardano la multimedialità, con collegamenti a Flickr e Youtube e la sezione “E-book” per consultare agevolmente le ultime pubblicazioni dell'Ente tramite sfogliatore elettronico. Prossimamente verranno attivati anche sezioni dedicate ai social network come Facebook e Twitter.


Condividi su:


Aggiungi un commento