Boom dell’aviazione privata in ambito business: tanti i vantaggi che determinano la crescita del settore

Boom dell’aviazione privata in ambito business: tanti i vantaggi che determinano la crescita del settore

Il costo del biglietto, certamente non economico, diminuisce con l’espandersi del mercato

share

Viaggiare su un jet privato offre sicuramente innumerevoli vantaggi e il lusso non è necessariamente il più importante tra essi: comfort, puntualità e viaggio personalizzato sono i punti di forza che ultimamente hanno determinato una forte crescita del settore.

Il servizio è ideale soprattutto per viaggi d’affari, specie se articolati in più tappe. Infatti questa soluzione svincola completamente gli utenti dagli orari delle compagnie aeree e dalle loro rotte obbligate, rendendo possibile l’utilizzo degli aeroporti cosiddetti minori, spesso meno intasati di quelli più grandi e più vicini alla destinazione finale dei passeggeri.

Il risparmio in termini di tempo è considerevole: nessun check-in, nessuna attesa e nessuna limitazione per il bagaglio che viaggia sicuro insieme al suo proprietario, nessuno scalo se non richiesto appositamente dai passeggeri, nessun ritardo dovuto a problemi aeroportuali, nessuno sciopero del personale, spostamenti post volo più limitati. Tutto ciò consente ai passeggeri di viaggiare in completo relax, senza stanchezza e senza stress e quindi di arrivare alla meta carichi e riposati.

Ci sono jet privati di ogni tipo e dimensione così che è possibile sempre trovare la soluzione ideale alle esigenze della singola persona piuttosto che del gruppo di passeggeri, nel caso, per esempio di un viaggio aziendale di settore.

Anche la prenotazione di un jet privato è facile e veloce: il sito JetApp ad esempio offre un sistema in doppia modalità, la prenotazione classica che consiste nell’inviare una mail con le proprie esigenze ed attendere la risposta di JetApp, spesso articolata in più di una proposta, oppure la prenotazione immediata, che consente di scegliere la propria soluzione tra quelle proposte dal listino del sito.

Il prezzo sicuramente non è economico e dipende da svariati fattori: assistenza, manutenzione, spese assicurative, carburante, tipo di aereo, numero dei passeggeri, tasse aeroportuali, spese di trasporto, pilota, personale di bordo e molti altri aspetti che concorrono a determinare il costo del servizio, ma la tendenza è quella di una diminuzione degli importi in relazione alla crescita costante della domanda.

Il settore inoltre costituisce un grande volano anche per l’economia, specie per un paese come l’Italia che può vantare produzioni d’eccellenza anche nel campo della meccanica di precisione. Uno splendido esempio di tutto ciò è quello della società OMA TONTI di Foligno che fornisce una tecnologia denominata ‘Steering hydraulic manifold’ al colosso canadese Bombardier, leader mondiale nelle costruzioni aereonautiche, che la utilizza per equipaggiare il jet business ‘Global 7000’, il jet privato più costoso del mondo.

share

Commenti

Stampa