Bioedilizia, premiate le costruzioni che si svilupperanno 'in altezza' - Tuttoggi

Bioedilizia, premiate le costruzioni che si svilupperanno 'in altezza'

Redazione

Bioedilizia, premiate le costruzioni che si svilupperanno 'in altezza'

Gio, 22/12/2011 - 09:12

Condividi su:


Bioedilizia, premiate le costruzioni che si svilupperanno 'in altezza'

Il consiglio comunale, con l’astensione dei gruppi d’opposizione, ha approvato una determinazione sull’incremento dei piani in altezza degli edifici, sulla base della legge regionale 13 del 2009. “Sulla base della nuova normativa regionale – ha spiegato l’assessore all’urbanistica Marco Malatesta che ha presentato l’atto – abbiamo ritenuto di dare l’opportunità, attraverso misure qualitative, di utilizzare in altezza le premialità dovute alle costruzioni in bioedilizia”. “Abbiamo preliminarmente discusso le modalità in un tavolo di concertazione, insieme alle associazioni di categoria e agli ordini professionali che hanno condiviso e contribuito a migliorare il provvedimento”. “Viene dunque garantita la possibilità di utilizzare le cubature di premialità, ma favorendo ulteriormente la qualità architettonica e riducendo al minimo l’impatto delle costruzioni”.
“Le premialità – ha ricordato l’assessore Malatesta – sono del 25% per la realizzazione di edifici in classe A e del 15% per gli edifici in classe B. L’obiettivo, che coincide con l’interesse pubblico, è quello di avere nuovi edifici a basso impatto ambientale, ma anche con elevate qualità architettoniche e ben inserite nel contesto urbano”.


Condividi su:


Aggiungi un commento