Basket, torna a vincere Perugia Liomatic. Finsce 66-77 contro l'Adriatica - Tuttoggi

Basket, torna a vincere Perugia Liomatic. Finsce 66-77 contro l'Adriatica

Redazione

Basket, torna a vincere Perugia Liomatic. Finsce 66-77 contro l'Adriatica

Lun, 23/01/2012 - 09:32

Condividi su:


Basket, torna a vincere Perugia Liomatic. Finsce 66-77 contro l'Adriatica

La Liomatic torna alla vittoria offrendo una prova convincente sia sul piano del gioco che caratteriale, l’Adriatica tenta sul finire di rientrare in gara ma i grifoni non si disuniscono e conquistano due punti importanti. Perugia deve fare a meno del play titolare Caroldi, tenuto a riposo da coach Fabrizi dopo che aveva lamentato un problema al polpaccio nella partita casalinga con Trento, al suo posto il giovanissimo Rath, regolarmente in campo invece Truccolo. La prima frazione scivola nettamente a favore dei biancorossi, dopo un’iniziale equilibrio la Liomatic allunga con le conclusioni di Poltroneri, Bisconti e Truccolo. Tagliabue ed Emejuru tengono a contatto i padroni di casa ma gli ospiti trovano punti importanti dal reparto lunghi e Poltroneri fissa il punteggio del primo periodo sul 24 a 16 in favore dei suoi. Nelle prime fasi del secondo tempo le due formazioni mantengono pressoché invariate le distanze, Perugia tocca il massimo vantaggio, +10, e verso metà frazione i pugliesi risalgono fino al -5 rosicchiando punti con Bonacini. La Liomatic è brava a tenere botta, Poltroneri infila dalla massima distanza, Rath segna il suo primo canestro del match ed i perugini allungano a +11, Ruvo sembra poter risalire ma è ancora Poltroneri a segnare punti pesanti, la prima parte di gara si chiude con i grifoni che conducono di 15 lunghezze sugli avversari, 44 a 29.

Perugia rientra in campo giocando con la stessa intensità e l’Adriatica non riesce ad accorciare il divario, ancora +15 per i biancorossi quando siamo giunti al 25’ di gioco. Gli umbri tentano la fiammata con Chiatti e Poltroneri ma Tomasiello e Valesin replicano immediatamente e Ruvo rimane sempre a 15 lunghezze; sul finale, al canestro di Santantonio, controbatte ancora Valesin e La Quintana accorcia dalla linea della carità, i perugini conducono 63 a 49 quando ci sono ancora 10’ da giocare. L’Adriatica tenta il tutto per tutto nei minuti finali, dopo essere scesa anche a -18 riesce a rifarsi sotto, Emejuru conclude due volte dall’area pitturata, Chiatti risponde ma La Quintana fa due su due dai liberi. I pugliesi insistono e, prima con Tomasiello che segna da tre, poi con Bonacini, riportano il divario ad una sola cifra quando mancano solamente 3’. Ci pensano Bisconti e Chiatti a scacciare gli spettri e la Liomatic può festeggiare finalmente il ritorno alla vittoria, Perugia espugna Ruvo per 77 a 66.

Adriatica Industriale Ruvo – Liomatic Perugia 66 – 77 (16-24; 13-20; 20-19; 17-14)

Arbitri: Sivieri di Vigarano Mainarda (FE) & Dal Bosco di Monselice (PD)

Adriatica Industriale Ruvo: De Leo 4, Villani 6, La Quintana 5, Tagliabue 11, De Martino, Zanotti 2, Valesin 6, Bonacini 13, Emejuru 10, Tomasiello 9. All. Cadeo

Liomatic Perugia: Chiatti 16, Santantonio 4, Bisconti 12, Baldi Rossi 6, Cutolo 2, Rath 2, Kushchev 2, Poltroneri 27, Truccolo 3, Bonamente 3. All. Fabrizi.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!