Bancomat fatto esplodere col gas | Ladri in azione nella notte, bottino da quantificare

Bancomat fatto esplodere col gas | Ladri in azione nella notte, bottino da quantificare

Allarme lanciato da un cittadino spaventato dal rumore dell’esplosione

share

Questa notte a Calvi dell’Umbria (TR), poco prima delle 4.00, uno sportello Bancomat della Cassa di Risparmio dell’Umbria è stato fatto esplodere con l’ausilio del gas: dopo la deflagrazione, il contante custodito all’interno della cassa automatica è stato rubato.

I malviventi, almeno due persone travisate secondo quanto ricostruito dai Carabinieri che indagano sul caso, sono fuggiti con un bottino ancora in via di quantificazione. L’allarme è stato dato da un cittadino del posto che è stato svegliato dal rumore dell’esplosione che ha provocato danni rilevanti all’interno della filiale stessa ma non ha compromesso la stabilità dell’edificio.

Sul posto sono interveunti subito sia i Carabinieri della locale Stazione che i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Amelia che svolgeranno le indagini per risalire agli autori del furto aggravato.

share

Commenti

Stampa