Avanti Tutta Days: salute, sport e mangiar sano nel segno di Leonardo Cenci

Avanti Tutta Days: salute, sport e mangiar sano nel segno di Leonardo Cenci

Redazione

Avanti Tutta Days: salute, sport e mangiar sano nel segno di Leonardo Cenci

Ven, 11/09/2020 - 19:38

Condividi su:


Avanti Tutta Days: salute, sport e mangiar sano nel segno di Leonardo Cenci

Al via da sabato mattina, alle 10, l’ottava edizione degli ‘Avanti tutta days’, festa dello sport e della salute, voluta da Leonardo Cenci e portata avanti dalla famiglia e dall’associazione ‘Avanti tutta Onlus’.

Le parole chiave di quest’anno sono le tradizionali ‘Sport – Salute – Solidarietà’, declinate con incontri e approfondimenti, ma anche con spettacoli e attimi più ludici.

Spazio a salute e mangiar sano

Rilevante lo spazio assegnato, e questa è un’altra novità dell’edizione 2020, alla nutrizione e alla salute legata al cibo sano. Tra gli incontri a tema, infatti, legati alla salute, ci sarà anche quello della nutrizione. Interverranno la dottoressa Anna Villarini, dell’Istituto Tumori di Milani, la dottoressa Maria Assunta Ciacci e la dottoressa Silvia Arnone, medico chirurgo specialista in scienze dell’Alimentazione.

Ma ci sarà spazio anche ai produttori di AIAB, l’associazione italiana dell’agricoltura biologica, che esporrà con i suoi produttori, eccellenze enogastronomiche sane e coltivate secondo i dettami e gli standard dell’agricoltura biologica. I prodotti di Aiab saranno anche protagonisti dei quattro cooking show che verranno realizzati da cuochi professionisti realizzati negli appositi spazi.

Misure anti Covid al Barton Park

Insieme agli aspetti tradizionali, non poteva mancare la ‘sicurezza’. Al Barton Park l’iniziativa si svolgerà al massimo della sicurezza, con sistemi di conta persone e termoscanner all’ingresso, mascherine, igienizzanti e regole di convivenza per lo svolgimento al meglio dell’attività.

Un sistema di sicurezza già testato con successo in occasione della serate del Barton Park Summer Fest. E in particolare in occasione del più grande evento della stagione perugina, il concerto di Ernia, organizzato da Moon in June nell’arena a Pian di Massiano, dove si sono trovati mille spettatori. Ragazzi soprattutto, composti e distanziati sia alle file ai cancelli, che durante il concerto, con le sedute a 1,2 metri l’una dall’altra.