Autodromo di Magione, primo rombo di motori post Covid

Autodromo di Magione, primo rombo di motori post Covid

Redazione

Autodromo di Magione, primo rombo di motori post Covid

Il 28 giugno tornano le gare al "Borzacchini": a porte chiuse, diretta su Facebook
Mar, 16/06/2020 - 12:41

Condividi su:


Autodromo di Magione, primo rombo di motori posto Covid. Il 28 giugno l’Autodromo di Magione tornerà ad ospitare gare di automobilismo. Il “Borzacchini” ospiterà una gara Individual Races Attack, assieme a una del Trofeo Italia Storico e della Formula Libera. Un ritorno che spezzerà il lungo silenzio dei motori causato dall’emergenza Coronavirus.

Il programma è cambiato

Rispetto a quanto stabilito lo scorso gennaio, il programma della manifestazione del 28 giugno prevede una variazione: invece del Trofeo Autodromo dell’Umbria (contenitore all’interno del quale avrebbe gareggiato anche la ex BMW 318 Racing Series) sarà l’Individual Race protagonista della giornata. Questa formula di gara vedrà i piloti di ogni tipo di auto ammessa (dalle turismo storiche e moderne, alle monoposto e alle sport prototipo) sfidarsi una ad una lungo il tracciato di Magione, con una sfida contro il cronometro che alla fine delle due manche di gara comporrà la classifica con il nome del vincitore.

Auto storiche

Accanto all’Individual Races Attack si rivedranno in pista, desiderosi di tornare a misurarsi in gara dopo il lungo stop, anche gli appassionati di auto storiche, ovvero quelle auto con preparazione da gara che hanno fatto la storia dell’automobilismo nei circuiti, nelle cronoscalate e negli slalom in tutta Europa. Come sempre, il Trofeo Italia Storico vedrà l’organizzazione in collaborazione con i fratelli Alvaro e Alessandro Bartoli, appassionati e piloti a loro volta di questo tipo di vetture.
Novità in calendarioA seguire, nel corso dei prossimi mesi, il calendario gare dell’Autodromo dell’Umbria verrà costantemente aggiornato, così come quello delle prove libere per auto e moto. Fra le novità maggiori la gara del Trofeo Autodromo dell’Umbria ricalendarizzata per il 9 Agosto. In questa occasione si aspettano in pista le BMW 318 dell’omonima serie, così come ancora il Trofeo Italia Storico e la Formula Libera.

A porte chiuse

Per rispondere alle esigenze e rispettare con rigore le norme di sicurezza atte a contenere il contagio, le competizioni del 28 giugno non prevedono l’accesso del pubblico. Gli appassionati dovranno dunque attendere ancora per tornare a gustare dal vivo le sfide del “Borzacchini”, ma potranno comunque rimanere aggiornati attraverso i canali social Facebook e Instagram dell’Autodromo dell’Umbria.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!