Auto sospetta, il conducente doveva scontare 15 anni di carcere - Tuttoggi

Auto sospetta, il conducente doveva scontare 15 anni di carcere

Redazione

Auto sospetta, il conducente doveva scontare 15 anni di carcere

Dom, 14/08/2022 - 05:24

Condividi su:


Carabinieri fermano auto sospetta a Tuoro: alla guida un 40enne albanese raggiunto da mandato d'arresto europeo

Carabinieri fermano un’auto sospetta e scoprono un uomo colpito da un mandato d’arresto europeo. E’ successo a Tuoro sul Trasimeno: i carabinieri dell’aliquota radiomobile della Compagnia di Città della Pieve erano impegnati in un’attività di controllo del territorio quando hanno incrociato una vettura sospetta. Hanno così invertito la marcia e fermato il conducente dell’auto sospetta.

Si trattava di un quarantenne albanese che appunto è risultato essere al centro di un ordine di arresto europeo.

Approfondendo gli accertamenti, è dunque emerso che lo straniero, in Germania, era stato condannato ad espiare una pena di 15 anni di reclusione per traffico di stupefacenti. Assolte le formalità di rito, l’arrestato è stato tradotto presso la casa Circondariale di Perugia – Capanne.    

(foto di repertorio)

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!