Arrestato studente perugino, a 20 anni il pusher “dell’olio”

Arrestato studente perugino, a 20 anni il pusher “dell’olio”

Il giovane residente a San Sisto è finito ai domiciliari


share

Nel primo pomeriggio di sabato la Polizia di Stato ha concluso un’operazione finalizzata al contrasto dello spaccio di stupefacenti con l’arresto di un giovane perugino di appena 20 anni.

Le indagini erano partite da alcune notizie giunte agli investigatori circa la presenza di un insospettabile studente delle scuole superiori, incensurato, residente in zona s. Sisto dedito allo spaccio di hashish a coetanei della zona. Gli approfondimenti investigativi hanno appurato che il giovane smerciava la sostanza sia nella tradizionale forma solida che anche del ricercatissimo olio di hashish, apprezzato per la consistente presenza di oli essenziali, che viene “fumato”.

Dopo alcuni appostamenti, è infine scattato il blitz a casa del sospettato, con una perquisizione mirata che ha consentito di sequestrare 23 dosi ed un panetto ancora da frazionare, del peso complessivo di 70 gr; una boccettina contenente 15 gr di olio di hashish, un bilancino di precisione e armamentari vari per la estrazione termochimica dell’olio. Il 20enne dopo un passaggio in Questura e’ stato collocato su disposizione del PM di turno agli arresti domiciliari in attesa di essere giudicato stamattina con rito direttissimo.

share

Commenti

Stampa