Alla  “Wheels on Fire” di Talamone buona prestazione del 2010 GravityTeam

Alla “Wheels on Fire” di Talamone buona prestazione del 2010 GravityTeam

Sesto posto in categoria M1 con Roberto Liberati al suo rientro agonistico dopo un anno di pausa

share

Talamone ha ospitato la “Wheels on Fire”, gara di Mountain Bike – specialità Enduro organizzato dall’ASD  Orbetello Bike Tribe.

In novanta biker si sono presentati al cancelletto di partenza per affrontare le tre prove speciali che si snodavano all’interno del Parco dell’Uccellina; nonostante il dislivello complessivo non fossè così eccessivo da far sembrare la gara molto abbordabile, i ragazzi del Bike Tribe hanno saputo ritagliare dei percorsi  di alto livello tecnico, costellati da spettacolari salti e tortuosi sentieri da percorrere alla massima velocità.

In questa disciplina caratterizzata da trasferimenti e prove speciali PS da percorrere in discesa, si vince con la migliore somma di tempi  e quindi, fino all’ultima PS,  ogni pronostico può essere ribaltato.

Si è aggiudicato la gara il castiglionese Alessandro Bagnoli, I-Mtb, primo assoluto davanti al padrone di casa Simone Santoni, Orbetello Bike Tribe e a Mirco Branconi, Sam Enduro Team.

Buona  la partecipazione del 2010 GravityTeam che conquista il 6′ posto in categoria M1 con Roberto Liberati al suo rientro agonistico dopo un anno di pausa dedicato alla sua altra grande passione: l’Hip Hop. Al 7′ e 8′ posto in categoria Elite Sport si piazzano Eduardo Cortellesi e Alessio Cardinale, seguiti da Edoardo Guidi e Lorenzo Toccacieli.  Ritirato per una caduta Tiziano Bollino

share

Commenti

Stampa