Alberi pericolosi, il Comune di Spoleto ne abbatte 8 - Tuttoggi

Alberi pericolosi, il Comune di Spoleto ne abbatte 8

Redazione

Alberi pericolosi, il Comune di Spoleto ne abbatte 8

Gio, 18/08/2022 - 15:18

Condividi su:


8 gli alberi arrivati a fine ciclo vegetativo tra viale Martiri della Resistenza, Parco Chico Mendes, via III settembre e via Fonte Pescaglia

Inizieranno martedì 23 agosto gli interventi di abbattimento – promossi dal Comune di Spoleto – che interesseranno otto alberi arrivati ormai a fine ciclo vegetativo (e dunque che rischiano di essere pericolosi) e presenti in quattro diverse zone della città.

L’intervento più importante, rispetto al quale è stata emessa un’ordinanza per la disciplina del traffico dalle ore 6.00 alle 18.00, è in programma in viale Martiri della Resistenza ed interesserà due tigli quasi totalmente secchi e a rischio cedimento. Gli alberi, che si trovano sul lato destro in direzione via dei Filosofi – piazza Garibaldi, sono state già oggetto di intervento in passato e rappresentano ormai un pericolo per i pedoni ed i veicoli che circolano quotidianamente nella zona.

Le altre aree interessate sono il Parco Chico Mendes, dove è presente un ippocastano completamente secco del diametro di circa 30 cm, via della Fonte Pescaglia, dove sarà necessario intervenire per rimuovere un gelso, le cui radici stanno iniziando a minare la stabilità del muro di contenimento della strada ed i giardini di via III settembre, sulla scarpata a confine con via Flaminia, per evitare la caduta di un gelso e due olmi ormai secchi.

Un piccolo intervento di rimozione è previsto anche nell’area verde dell’asilo nido di viale Martiri della Resistenza, dove è presente un ciliegio ornamentale con il tronco ormai marcito per oltre il 70% del suo volume.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!