Al via la realizzazione del nuovo impianto di risalita di Todi - Tuttoggi

Al via la realizzazione del nuovo impianto di risalita di Todi

Redazione

Al via la realizzazione del nuovo impianto di risalita di Todi

Gio, 17/11/2022 - 14:48

Condividi su:


L'aggiudicazione dei lavori è avvenuta il 14 novembre ad una ditta umbra. Investimento da 2,5 milioni per l'ascensore da Porta Orvietana

Espletata la gara per la realizzazione del nuovo impianto di risalita dal parcheggio di Porta Orvietana al centro storico di Todi nell’ambito del piano operativo di infrastrutture e del pacchetto di interventi per l’accessibilità alla città. La Stazione Unica Appaltante, in data 14 novembre, ha pure provveduto all’aggiudicazione provvisoria ad una ditta, con sede legale in Umbria, che ha offerto un ribasso percentuale posto a base d’asta del 9,11100%.

Spetterà ora al Comune di Todi, esperite le verifiche di rito, l’adozione del provvedimento di aggiudicazione definitiva e di tutte le fasi del relativo procedimento amministrativo previste dalle specifiche normative in materia, nonché l’eventuale consegna d’urgenza dei lavori.
“Siamo davvero prossimi ad un traguardo che sembrava irraggiungibile – evidenzia il Sindaco di Todi Antonino Ruggiano – e che potrà imprimere davvero una svolta epocale alla vita della città sotto il profilo sociale ed economico”.
Nelle prossime settimane, l’Amministrazione comunale di Todi promuoverà un’iniziativa pubblica per presentare alla comunità i dettagli dell’opera pubblica, che prevede un intervento da 2,5 milioni di euro, e del correlato piano di rigenerazione urbana che rivoluzionerà il sistema di mobilità urbana grazie all’investimento di ulteriori 5 milioni di euro, interessando anche altri versanti della città, a partire però proprio da quello della Valle bassa e dei giardini pubblici.
“Un ringraziamento doveroso – sottolinea il primo cittadino – va agli uffici dell’assessorato guidato da Moreno Primieri per la mole di lavoro che stanno portando avanti da mesi per poter mettere a terra, nei tempi serrati previsti dai bandi di finanziamento, le ingenti risorse che siamo riusciti come Amministrazione ad intercettare grazie ad un lavoro di pianificazione e progettazione”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!