Addio a Marco Staccini, oltre 40 anni di vita dedicati al basket - Tuttoggi

Addio a Marco Staccini, oltre 40 anni di vita dedicati al basket

Davide Baccarini

Addio a Marco Staccini, oltre 40 anni di vita dedicati al basket

Lun, 28/02/2022 - 13:38

Condividi su:


Con il Fratta 2040 partite tra quelle giocate e da allenatore | La camera ardente sarà allestita domani (1 marzo) nel palazzetto dello sport della "sua" Umbertide

Se n’è andato nella sua Umbertide Marco Staccini, grande uomo di sport e una delle figure simbolo della pallacanestro cittadina e regionale.

Un uomo che ha dato tutta la sua vita al movimento cestistico diventandone una vera e propria bandiera, conosciuta e apprezzata al di fuori dei confini regionali – ha dichiarato il sindaco Luca Carizia – In Staccini erano presenti il vigore atletico, l’agonismo e il senso di appartenenza sotto le loro espressioni più grandi.

La vita di “Staccio”, come veniva affettuosamente chiamato dagli amici e dai suoi ragazzi, è legata fortemente alla storia del Basket Club Fratta, di cui fu capitano in campo e grande allenatore. Come ricorda il professor Giovanni Bico nel suo libro “Un sogno chiamato Fratta”, sommando i 13 anni da giocatore ai 26 da allenatore, Marco Staccini ha dato al Fratta 39 anni della sua vita e al basket, con i 2 anni a Foligno (che portò in serie B negli anni ’80) ben 41.

Fra le gare giocate e quelle in panchina come allenatore il suo nome è a referto con il Fratta in 2040 partite. Nel 1995, con la squadra Juniores del Fratta da lui guidata, dopo aver partecipato anche nei due anni precedenti alle Finali Nazionali a 8 squadre classificandosi 4° e 3°, conquistò a Borgo Val di Taro il Trofeo Nazionale “Elio Pentassuglia” fregiando Umbertide e la bandiera del Fratta di un prestigioso titolo nazionale.

In totale Marco Staccini ha portato a Umbertide 26 titoli regionali e 5 a Foligno. Al figlio Michele, alla moglie Daniela, ai familiari tutti, al Basket Club Fratta e al movimento della pallacanestro umbra giungano le più sentite condoglianze e un grande abbraccio. La camera ardente sarà allestita domani (martedì 1 marzo), alle ore 10, al palazzetto dello sport di umbertide. I funerali si terranno lo stesso giorno, alle ore 16.30, alla Chiesa delle Collegiata.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!