Addio all’attore e conduttore tifernate Serafino “Nino” Fuscagni

Addio all’attore e conduttore tifernate Serafino “Nino” Fuscagni

E’ morto all’età di 81 anni nella sua abitazione di Roma, Il sindaco Bacchetta “Un vero e proprio signore del piccolo e grande schermo”

share

E’ scomparso ieri (giovedì 19 luglio), a Roma, Serafino “Nino” Fuscagni, tifernate “doc”, noto attore e conduttore televisivo, fratello minore di Carlo, storico dirigente Rai e direttore di Raiuno.

Conosciuto con gli pseudonimi “Juri McFee” e “Ray Scott” nacque a Città di Castello il 12 febbraio 1937. La maggiore popolarità arrivò dalla tv, da numerosi sceneggiati e miniserie televisive. Debuttò nel cinema negli anni ’60: interpretò principalmente b-movie (peplum, musicarelli, spaghetti western, comici, poliziotteschi, ecc.).

Profondo cordoglio e vicinanza alla famiglia sono stati espressi dal sindaco Luciano Bacchetta: “La scomparsa di Nino Fuscagni ci rattrista tutti, un vero e proprio signore del piccolo e grande schermo che nel corso della sua lunga e fortunata carriera ha sempre mantenuto salde, con orgoglio, le radici ed il senso di appartenenza alla sua Città di Castello e ai tanti amici e conoscenti che lo hanno conosciuto ed apprezzato per le sue doti umane”.

I funerali avranno luogo proprio a Città di Castello.

share

Commenti

Stampa