Ad Orvieto il 34° Raduno Nazionale Associazione Nazionale Granatieri di Sardegna - Tuttoggi

Ad Orvieto il 34° Raduno Nazionale Associazione Nazionale Granatieri di Sardegna

Flavia Pagliochini

Ad Orvieto il 34° Raduno Nazionale Associazione Nazionale Granatieri di Sardegna

Sab, 03/09/2022 - 11:26

Condividi su:


Appuntamento dal 9 all'11 settembre, il programma delle iniziative

Dal 9 all’11 settembre sono attese a Orvieto centinaia di persone che prenderanno parte al 34esimo raduno nazionale dell’Associazione nazionale Granatieri di Sardegna. 

La manifestazione, a cui prenderanno parte radunisti provenienti da tutta Italia, i vertici nazionali dell’Associazione, i Presidenti dei Centri Regionali, dei Centri territoriali e delle Sezioni ANGS ed i rappresentanti delle Associazioni combattentistiche e d’Arma, intende rafforzare il lungo legame di affetto e amicizia stabilito sin dal 1976 tra i Granatieri, la Città di Orvieto e il Comune. “Un appuntamento prestigioso che torna in città esattamente 40 anni dopo la prima volta – era il settembre ’82 – e che rende omaggio a un pezzo importante della storia di Orvieto”, scrive il sindaco Roberta Tardani ricordando il legame con i Granatieri di Sardegna con la città è profondo: la caserma Piave, su cui l’amministrazione sta lavorando per essere di nuovo un volano per l’economia e città nella città, ha ospitato il Terzo Reggimento Guardie fino al 2002 e Orvieto ha fatto da “casa” a Padre Gianfranco Chiti che dei Granatieri è stato generale. 

L’evento è stato presentato questa mattina presso la Sala Consiliare del Comune nel corso di una Conferenza Stampa dal presidente dell’Associazione Nazionale Granatieri di Sardegna, Gen. Giovanni Garassino e dal Sindaco di Orvieto, Roberta Tardani. Presenti il segretario nazionale dell’Associazione, Gen. Bruno Garassino, il Presidente del Centro regionale ANGS / Umbria Gra Maurizio Ceccotti,ildirettore della rivista “Il Granatiere” Gen. Giancarlo Rossi, il presidente della sezione ANGS di OrvietoLgt. Alfre Cesari e il Colonnello GRA Silvio Manglaviti, delegato del Comitato organizzatore nazionale.

Il programma del Raduno Nazionale dei Granatieri di Sardegna si apre Venerdì 9 settembre presso il Convento di San Crispino in località Cappuccini dove, dopo la cerimonia dell’Alzabandiera (ore 16), si terrà (16:15) l’incontro culturale sul Servo di Dio, Gianfranco Maria Chiti, seguito (17:00) dalla Santa Messa in suo Suffragio e dei Granatieri caduti.

Sabato 10 settembre (10:00) alla Caserma “Piave” di Orvieto inserimento nello schieramento del Medagliere nazionale, cerimonia all’Alzabandiera e deposizione di corone d’alloro ai Monumenti ai Caduti in Piazza Cahen (10:15 / 10:45). Il Medagliere nazionale giungerà poi nel Palazzo del Comune (11:25). Nel pomeriggio (14:30) al Palazzo del Popolo si terrà l’Assemblea Nazionale dell’Associazione, quindi i radunisti raggiungeranno lo Stadio Comunale “Luigi Muzi” (17:45) per l’Alzabandiera solenne, il Carosello Storico “Granatieri di Sardegna” e il concerto di Musica d’ordinanza 1° Reggimento “Granatieri Guardie” e infine la consegna alla Città di Orvieto dell’attestato di Socio Benemerito ANGS (in caso di maltempo tali momenti celebrativi si terranno all’interno del Palazzetto dello Sport di Ciconia).

Domenica 11 settembre giornata conclusiva del Raduno, in Duomo (9:00) si svolgerà la Santa Messa presieduta dal Vescovo di Orvieto-Todi, Mons. Gualtiero Sigismondi, seguita in Piazza Duomo (10:30 / 10:45) dall’Adunata e dalla Cerimonia militare con gli onori ai Medaglieri Nazionale delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma, alla Bandiera del 1° Reggimento “Granatieri Guardie” e ai Gonfaloni, quindi i discorsi del Sindaco, del presidente nazionale dell’ANGS e delle massime autorità. Il corteo dei Granatieri (11:30) muoverà da piazza Duomo e sfilerà fino alla Caserma “Piave” dove sono previsti gli Onori finali e l’Ammainabandiera.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!