A NAPOLI LA MARAN NON PASSA E DEVE DIVIDERE LA VETTA CON LA BARRESE - Tuttoggi

A NAPOLI LA MARAN NON PASSA E DEVE DIVIDERE LA VETTA CON LA BARRESE

Redazione

A NAPOLI LA MARAN NON PASSA E DEVE DIVIDERE LA VETTA CON LA BARRESE

Sab, 01/03/2008 - 18:22

Condividi su:


Niente da fare per la Maran in trasferta a Napoli ospite del Vesevo. Dopo il primo tempo finito 2-1 a favore dei padroni di casa, i bluarancio perdono smalto e non riescono più ad andare in rete. Ne approfittano i campani per segnare altri due gol e la partita termina quindi 4-1 per il Vesevo.

Solo il pareggio della Barrese a casa del Ceccano evita che la Maran perda il primato conquistato e mantenuto nelle ultime giornate di campionato. Ma dopo la sconfitta di oggi è proprio con il Napoli Barrese che gli spoletini devono dividere la vetta.

La cronaca della partita.

Brutta sconfitta della Maran sotto il Vesuvio. Risultato ineccepibile il 4-1 per i ragazzi di mister De Luise che hanno, anche con un po' di fortuna, saputo concretizzare la loro superiorità sul campo. Troppo scialba la prestazione dei bluarancio per poter intimidire i locali; e non può essere una scusante l'assenza di due pedine, comunque fondamentali, come Algodão e Barigelli, ben sostituito da Marco Maresca. In campo, per la Maran, all'inizio, De Moraes, Milani, Bruno Cavalli e Paolucci.

Inizio molto tattico del match con le due squadre che si temono e preferiscono non rischiare. La prima occasione è per la Maran al 4': tre contro due, palla da Bruno Cavalli a De Moraes, ma la conclusione è sventata da Dell'Oso. Dal 5' inizia una costante presa del campo da parte del Vesevo: al 6' conclusione debole di Fornari, facile per Maresca. Al 7' potente rasoterra di Fornari da lontano, chiude ancora Maresca con un brivido. All'8' bella volèe di Alan, ma palla al lato. Al 9' conclusione di Amirante da posizione ravvicinata, ben bloccata da Maresca. Al 10' l'intervento più difficile per il numero uno bluarancio che sventa alla grande su Fornari e poi su Caviglia. Ricardo prova a far salire la Maran, ma un arbitraggio sin troppo permissivo lascia andare il gioco. Dopo una bella ripartenza di Zancanaro fermata con le cattive da Amirante, vantaggio dei locali con Campano, che raccoglie una conclusione da lui scagliata e ribattuta dalla difesa spoletina. Al 13' diagonale di Milani che sfila al lato. Preludio al pareggio spoletino: palla da Paolucci a Zancanaro e palla sul secondo palo, dove Dell'Oso non può arrivare. Al 15' conclusione da media distanza di Fornari, alzata da Maresca sopra la traversa. Si arriva così al 17' con la rete del 2-1: un rimpallo in area della Maran si ferma sfortunatamente proprio sui piedi di Campano, che fulmina Maresca da distanza ravvicinata. La Maran ha, allo scadere, la palla del pareggio, ma Dell'Oso è miracoloso a sventare il tiro libero di Zancanaro e poi la ribattuta del bomber spoletino.

La ripresa inizia malissimo per i bluarancio: una conclusione, non certo irresistibile di Caviglia e deviata dalla difesa spoletina, finisce imparabilmente alle spalle di Maresca. La Maran non sembra saper reagire e la prima azione degna di nota è una bella transizione di Milani al 5', ma l'assist è impreciso. Al 6' azione personale di Fornari, che si conclude con un tiro forte, ma al lato. Al 7' gran punizione di Ricardo, ma palla alta. Partita che scende molto di ritmo a tutto vantaggio dei locali. Al 12' è bravo Maresca ancora su Campano. Poco dopo conclusione troppo debole di Lara per impensierire Dell'Oso. Al 13' una cavalleresca Maran, con un uomo a terra, butta fuori la palla in pieno contropiede. Al 14' sassata di sinistro di De Moraes di poco al lato. Al 15' la Maran mette Milani portiere di movimento e Taborda sventa una conclusione di Paolucci. Al 16' ancora Paolucci tira bene, ma Dell'Oso vola. La Maran non trae giovamento dall'uomo in più e, quando libera l'uomo al tiro, Dell'Oso è bravo a chiudere sempre su Paolucci. Allo scadere arriva il 4-1 con un lob di Gerbasi.

Alle spalle della Maran, Barrese e Modugno pareggiano. Napoletani che agganciano gli spoletini a quota 42.Ora pausa di una settimana, per dare spazio alle final eight di Coppa Italia che si terranno da giovedì a Porto San Giorgio con la Maran che affronterà, nei quarti di finale, il Torino.

Napoli Vesevo: Dell'Oso, Amirante, Taborda, Bresciani, Caviglia, Moratelli, Campano, Di Maso, Fornari, Lunardi, Gerbasi, Lotto. All. De Luise

Maran Spoleto: Maresca, Lara, De Moraes, Gabù, Zancanaro, Ricardo, Paolucci, Clementini, Cavalli F., Milani, Cavalli B., D'Angeli. All. Monsignori

Arbitri: Del Tutto di Ciampino e Balestra di Messina

Primo tempo (2-1): 11' e 18' Campano 14' Zancanaro

Secondo tempo (4-1) 30″ Caviglia 20' Gerbasi.

Ammoniti: Amirante, Taborda, Bresciani, Lara

Tiri liberi: Vesevo 0/0 Maran 0/1

(aggiornato alle 18.56)


Condividi su:


"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!