A Castiglione del Lago si torna a parlare della Via europea della seta

A Castiglione del Lago si torna a parlare della Via europea della seta

Redazione

A Castiglione del Lago si torna a parlare della Via europea della seta

Gio, 29/09/2022 - 07:38

Condividi su:


L’iniziativa, promossa da Faro Trasimeno, è all’interno del calendario di eventi delle Giornate europee del patrimonio.

In Umbria si torna a parlare di seta. E’ questo il tema, in quanto ponte privilegiato tra Occidente e Oriente, a cui è dedicato l’incontro di oggi, mercoledì 29 settembre, alle ore 15 a Palazzo Corgna di Castiglione del Lago.

L’iniziativa, promossa da Faro Trasimeno, è all’interno del calendario di eventi delle Giornate europee del patrimonio.

“La Via Europea della Seta – spiegano i promotori – si propone come rete e infrastruttura culturale di prossimità con l’obiettivo di valorizzare un comune patrimonio europeo, materiale e immateriale, e favorire nuovi incontri in Europa e tra Europa e Oriente in processi di scambi e attività di natura turistico-culturale. La Via, partendo idealmente dal tragitto seguito da Marco Polo nei suoi viaggi verso l’Oriente, comprenderà gli itinerari di produzione e commercializzazione della seta in Europa nei secoli che seguirono. Nella lunga storia della Via della Seta i viaggiatori erano attratti non solo dai commerci, ma anche dagli scambi intellettuali e culturali che avvenivano nei paesi lungo queste rotte, molti dei quali si trasformarono in centri di cultura e conoscenza. Inoltre, la scienza, l’arte, la letteratura, così come l’artigianato e le tecnologie sono state condivise e diffuse nelle società lungo queste rotte, lingue, religioni e culture si sono sviluppate e si sono influenzate a vicenda”.

L’incontro di domani sarà introdotto dal saluto di Luisella Pavan-Woolfe (direttrice Consiglio d’Europa – sede italiana di Venezia) e della direttrice di Faro Trasimeno, Mariella Morbidelli.

Interverranno Maria Giuseppina Muzzarelli, autrice del libro Le Vie Italiane della Seta, Franco Cardini, autore del libro La Via della Seta, Manuel Vaquero, autore del libro Il baco Seta in Umbria, Ofelia Guadagnino (Unesco Catania) e Signorino Leonardi (Brochier soieries Lione). Porterà il saluto dell’Amministrazione comunale il sindaco Matteo Burico.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!