Perugia, furto di ostie consacrate / L'ombra del satanismo

Perugia, furto di ostie consacrate / L'ombra del satanismo


share

Sa.Mi.

Un furto inquietante sul quale cala l'ombra dei riti satanici. Dalla chiesa del cimitero di Monterone a Perugia è sparita una pisside contenete ostie consacrate. La notizia si  è diffusa dopo che giovedì un operaio, al lavoro nella piccola chiesa di Santa Maria delle Grazie, ha notato che il tabernacolo dietro l'altare era stato forzato. Allertato il parroco è stato effettuato un sopralluogo, ma non mancava nient'altro.

L'ombra dei riti satanici. Chiunque si sia introdotto nel luogo di culto tanto caro ai perugini lo ha fatto con il chiaro intento di portarsi via le particole. Purtroppo non viene in mente nessun altro scopo di un simile “colpo” se non quello dell'utilizzo nelle così dette “messe nere”. Il satanismo in Umbria ha più volte lasciato le sue inconfondibili tracce, alcune chiare ed evidenti, come i furti di materiale sacro e le scritte e i disegni sulle pareti di chiese sconsacrate, altre più sottili e difficili da percorrere, più oscure e intersecate con fatti di cronaca, ma mai completamente accertate. 

HALLOWEEN, RITI SATANICI CON SANGUE, SESSO E ANIMALI A TERNI, ROMA, TORINO, PAVIA E VITERBO: SCATTANO 41 DENUNCE / ECCO CHI SONO

Il Cardinale celebrerà messe “riparatrici”. Intanto il cardinale Gualtiero Bassetti celebrerà oggi alle 18 una “messa riparatrice” nella cattedrale di San Lorenzo e una veglia di adorazione eucaristica, proprio nella chiesa vittima del sopruso lunedì sera alle 21. L'arcivescovo ha anche invitato il clero cittadino e i fedeli a partecipare numerosi alle due celebrazioni.

SPETTRO DI MESSE NERE E RITI SATANICI A SAN VALENTINO: TROVATA BUSTA CON POLLI SGOZZATI DAVANTI IL PORTALE

share

Commenti

Stampa