Bevagna, quattro giorni con la 'Festa della Nocciola' - Tuttoggi

Bevagna, quattro giorni con la ‘Festa della Nocciola’

Redazione

Bevagna, quattro giorni con la ‘Festa della Nocciola’

Ecco il programma completo I Eventi di vario generi e degustazioni
Ven, 04/12/2015 - 16:45

Condividi su:


Bevagna, quattro giorni con la ‘Festa della Nocciola’

Dal cinque all’otto dicembre a Bevagna tornerà la Festa della nocciola.

Taglio del nastro in programma sabato alle 16 – si legge nel comunicato stampa – con la presidente del Consiglio della Regione Umbria, Donatella Porzi, il sindaco di Bevagna, Analita Polticchia, ed il presidente dell’associazione “La Nocciola”, Antonio Pirillo.

Alle 10 apertura degli stand divisi in quattro aree: “Il vivaio delle tipicità”; “L’arte nocciolosa”;“L’uso del nocciolo negli archi” e “I banchi delle tipicità”.

Alle 15 inaugurazione della mostra “La Cantina”, allestimento di antichi attrezzi per la produzione del vino e per l’agricoltura e l’esposizione dei manifesti dell’associazione Strada del Sagrantino, ospitate all’auditorium di Santa Maria Laurentia. L’associazione sarà protagonista, alle 17, con un evento dedicato al Sagrantino Doc e Docg. Nel pomeriggio spazio all’approfondimento: alle 16 Alessia Timi parlerà delle proprietà nutrizionali e degli effetti benefici della nocciola per la salute.

Domenica sarà dedicata all’arte con l’evento “Noci e nocciole nella storia dell’arte” in programma alle 17 a cura di Alberto D’Atanasio.

Tra gli eventi di punta di lunedì: incontro pubblico sulla presentazione del nuovo Piano di sviluppo rurale dell’Umbria 2014-2021, in agenda alle 16 e che vedrà presenti tecnici ed esperti del settore. Alle 18 il cooking show Nocciole e Sagrantino.

Il sipario sull’edizione 2015 della Festa della nocciola calerà nella giornata di martedì, non prima però della passeggiata lungo le mura urbiche organizzata da Camminare liberi e di Nocciolosando, evento dedicato ai dipinti realizzati dai bambini delle scuole dell’infanzia di Bevagna e Cantalupo.

A chiudere la quattro giorni sarà l’iniziativa “Fortuna di noci e nocciole nella tradizione italiana” a cura di Ivo Picchiarelli.


Condividi su:


Aggiungi un commento