Volley, dalla Monini Marconi Spoleto in nazionale allievi | Filippo Giustini in azzurro

Volley, dalla Monini Marconi Spoleto in nazionale allievi | Filippo Giustini in azzurro

Grande soddisfazione per lo schiacciatore del team spoletino

La Monini Marconi fa parlare di sé non solo per i successi della prima squadra, ma anche per quelli del settore giovanile. Già, perché lo schiacciatore sedicenne Filippo Giustini, prodotto del vivaio oleario tornato alla base l’anno scorso dopo una parentesi a Foligno, è stato convocato da coach Mario Barbiero per lo stage della nazionale italiana allievi. L’elenco degli atleti selezionati è stato ufficializzato nei giorni scorsi, Filippo è l’unico umbro in un gruppo che conta per la maggior parte atleti nati nel 2001 ma anche qualche 2002.

I ragazzi si ritroveranno lunedì 10 luglio presso il Centro Sportivo di Vigna di Valle, non lontano da Roma, e si alleneranno per i successivi 4 giorni agli ordini di coach Barbiero e del suo staff. Una grande opportunità per Filippo e per gli altri atleti selezionati, chi si metterà maggiormente in luce avrà infatti l’opportunità di essere riconfermato per gli stage successivi.

Lui, inutile sottolinearlo, è al settimo cielo. “Sono davvero felice per la convocazione, già l’anno scorso avevo disputato un torneo con la maglia della nazionale allievi, essere stato richiamato significa che lo staff mi tiene in considerazione e questo non può che farmi piacere. Ovvio che ora starà a me meritarmi una ulteriore conferma, darò il massimo in questi giorni con l’obiettivo di entrare stabilmente nel giro azzurro”.

Per il suo futuro, Filippo sembra avere le idee chiare. “Crescere e migliorare con la maglia della mia città è speciale, vorrei continuare a giocare per la Monini Marconi e magari un giorno arrivare in prima squadra”. Sotto la guida del responsabile tecnico del settore giovanile Monini Paolo Restani, e dei suoi collaboratori, Filippo è cresciuto tanto nella stagione appena trascorsa, in cui per altro ha avuto modo di allenarsi anche con i ragazzi della Serie A durante la preparazione estiva agli ordini di coach Riccardo Provvedi.

Stampa