Video della scappatella a tre finisce su whatssapp e lei denuncia l’amante

Video della scappatella a tre finisce su whatssapp e lei denuncia l’amante

Il marito tradito convince la donna a denunciare l’autore del filmato


Vicenda boccaccesca 2.0. Il video dell’incontro amoroso a tre diventa virale e ad Assisi non si parla d’altro, da quando il filmato che ritrae l’incontro tra una donna tra i 40 e i 50 anni e i suoi due amanti è stato diffuso sia su internet (poi rimosso) che su wathsapp. La vicenda è dilagata a tal punto che il video è stato visto in diverse città d’Italia rimbalzando da un cellulare all’altro fino a quello di un’amica della donna che l’ha avvisata di quanto stava succedendo.

Tremenda scoperta che ha portato la vittima delle riprese non autorizzate a confessare al marito l’accaduto. E’ stato proprio quest’ultimo a pretendere che la donna andasse a denunciare il fatto al commissariato di polizia di Assisi. Gli inquirenti raccolta la denuncia per diffamazione e visionati l’audio e il video hanno rintracciato il “regista” che ha pubblicato il video contro la volontà della donna e per lui è scattata una denuncia per diffamazione.

Il video che contiene immagini esplicite è stato girato in aperta campagna tra Rivotorto e Capodacqua, luogo che la donna aveva scelto per l’incontro a tre con i suoi due amanti uno di Assisi e l’altro di Foligno. La donna del tutto riconoscibile nel filmato è stata ripresa fuori dalla propria auto mentre si intratteneva con uno dei due.