Viaggiatori sulla Flaminia, al via il X° Itinerario dedicato a Vallo di Nera

Viaggiatori sulla Flaminia, al via il X° Itinerario dedicato a Vallo di Nera

Progetto di Franco Troiani (Studio A’87) | A cura di Emanuele De Donno, Giuliano Macchia, Fulvio Porena, Franco Troiani

“Terra tremula / tremi tra brividi, se partorisci, morbido utero florido” (Edoardo Sanguineti, per “Viaggiatori sulla Flaminia” 1998, dedicata all’Umbria terremotata) * Progetto: Franco Troiani (Studio A’87); a cura di Emanuele De Donno, Giuliano Macchia, Fulvio Porena, Franco Troiani. Organizzazione: Ass. Viaggiatori sulla Flaminia, Ass. Viaindustriae, Studio A’87. Patrocinio: Regione Umbria . Provincia di Perugia . Camera di Commercio Perugia . Comune di Vallo di Nera . Ecomuseo della Dorsale Appenninica Umbra . Cedrav * * 10° ITINERARIO: Giovedì 10 Agosto – Valnerina / VALLO DI NERA (17:30 -20:00)

Reportage di viaggio a cura di Molino & Lucidi e Fried Rosenstock con la collaborazione di Agostino Lucidi

17:30 – PIEDIPATERNO / Vallo di Nera (S.S. Tre Valli Umbre) / Ritrovo dei partecipanti al viaggio: intervento di Agostino Lucidi, breve storia dell’unificazione delle tre Comunità di Vallo, Paterno e Meggiano in unico Comune. L’abitato, che addossa il nucleo antico a uno sperone roccioso, sorse originariamente come borgo commerciale del sovrastante castello di Paterno, in prossimità dell’ex Ferrovia Spoleto-Norcia e di uno dei pochi luoghi di attraversamento del fiume Nera.

18:00 – 19:00 – VALLO DI NERA (Sala dell’Ex-Convento di Santa Maria / Piazza Santa Maria). Saluti del Sindaco Agnese Benedetti, visita al Castello, chiese e paesaggio. /…”Il territorio, abitato fin dall’VIII secolo a.C., entrò a far parte del Ducato di Spoleto nel 1177 con il duca di Spoleto Corrado di Urslingen, nominato da Federico Barbarossa. Nel 1532 il condottiero Pietrone da Vallo, nato a Vallo di Nera, prima istigò il paese a ribellarsi contro Spoleto e poi, per rappresaglia e vendetta, saccheggiò e distrusse la sua stessa patria.
Successivamente entrò nei domini della Chiesa per restarvi sino al 1860 quando, dopo l’Unità d’Italia, divenne Comune autonomo.”

19:00 – 20:00 – VALLO DI NERA (Sala dell’Ex-Convento di Santa Maria / Piazza Santa Maria). Molino & Lucidi presentano il loro progetto di reportage di viaggio, tra Vallo di Nera e Irslingen (Baden-Württemberg, Germania) alla ricerca delle origini del duca di Spoleto, Corrado di Urslingen.

Proiezione video della performance / Installazione “Temporary shelter for a local spirit” di Molino & Lucidi e Fried Rosenstock.

Il video verrà riproposto di nuovo in settembre.

 

“Viaggiatori sulla Flaminia”, 10° edizione 2017, è la riproposta di una serie di viaggi iniziati nel post-terremoto Umbria/Marche ’97, ma soprattutto di continuità ai viaggi interrotti con il sisma del 30 ottobre 2016 nella dorsale appenninica umbra, al Museo della Scuola di Chirurgia Preciana e al Criptoportico Romano di Norcia.

E’ un invito a riflettere sulla nostra condizione umana, sul complesso sistema del vivere, reale e virtuale.
Nel percorso, oltre le meraviglie della natura, vi sono luoghi di preghiera e di lavoro, dell’industria e della terra, musei e spazi inusuali con orari e regole diverse, incognite e contrattempi, attraversamenti a zig-zag in continua variazione. Partecipano e collaborano artisti, operatori culturali di varie generazioni con linguaggi, esperienze e storie individuali: installazioni, performance, interviste e reportage di viaggio, in un progetto possibile per 15 itinerari fino a dicembre 2017, che verranno documentati e successivamente catalogati.”

Il percorso consente la partecipazione gratuita al viaggio e alle mostre, la mediazione e l’accompagnamento degli artisti e dei curatori nel giorno inaugurale. Tutti gli spostamenti sono con mezzi propri. *

Info Viaggiatori : 3394319977 – 349 5240942 – 338 5219840

ITINERARI: X° Viaggiatori sulla Flaminia “Ibis Redibis… / reportage di Viaggio” Valnerina 2017

Anteprima : Sabato 18 Marzo, dalle ore 16:30 – SPOLETO (Sala Pegasus: “La Valle Incantata” film documentario e dibattito) 1° itinerario: Giovedì 20 Aprile, dalle ore 16:30 – SPOLETO (Zona Industriale Santo Chiodo COO.BE.C – Restauro Beni Culturali) 2° itinerario: Domenica 7 Maggio, dalle ore 16:30 – SPOLETO (Morgnano (Museo Miniere), Uncinano (Madonna delle Grazie). 3° itinerario: Sabato 10 Giugno, dalle ore 15:00 – SPOLETO (Archivio Di Stato – Via della Spina – Curasci) SELLANO. 4° itinerario: Domenica 2 Luglio, dalle ore 15:00 alle 22:00 – SPOLETO (Dal Ponte della Ponzianina al Ponte delle Torri) 5° itinerario: Sabato 8 Luglio, dalle ore 11:00 – CASCIA (Basilica di S. Rita / Museo Civico Palazzo Santi). 6° itinerario: Giovedì 13 Luglio, dalle ore 16:30 – SPOLETO (dalla Madonna del Pozzo, agli affreschi dello Spagna a S. Giacomo) 7° itinerario: Venerdì 28 luglio, dalle ore 17:00 – Borgo Cerreto – CERRETO di Spoleto – Cedrav 8° itinerario: Sabato 29 Luglio, dalle ore 18:00 – BEVAGNA(Museo Civico – Mosaico Terme Romane) 9° itinerario: Sabato 5 Agosto, dalle ore 15:30 – SANT’ANATOLIA di NARCO – Caso – Gavelli) 10° itinerario: Giovedì 10 agosto, dalle 17:30 alle 20:00 – Piedipaterno – VALLO DI NERA

(+ 6 itinerari in corso d’opera fino a dicembre 2017)

Foto repertorio TO

Stampa