Viabilità, Mancini “Strade non in sicurezza” | Chianella “Già investiti 550mila euro in Altotevere”

Viabilità, Mancini “Strade non in sicurezza” | Chianella “Già investiti 550mila euro in Altotevere”

I consiglieri regionali della Lega Nord interrogano l’assessore durante il question time dell’Assemblea Legislativa

Nella seduta odierna dell’Assemblea legislativa, dedicata alle interrogazioni a risposta immediata, i consiglieri Valerio Mancini e Emanuele Fiorini (Lega nord) hanno presentato il proprio atto ispettivo per “conoscere le tempistiche di attuazione dell’ordine del giorno riguardante la messa in sicurezza delle principali strade altotiberine dello scorso anno”.

Illustrando l’interrogazione in Aula, Mancini ha ricordato come “sia passato quasi un anno da quando l’Assemblea legislativa approvò il mio ordine del giorno per la messa in sicurezza delle principali vie di comunicazione altotiberine. Ma ad oggi non sono stati registrati interventi di rilievo“.

Sono anni che non si vedono cantieri stradali degni di tale nome e il risultato è uno scenario indecoroso: segnaletica orizzontale assente, alberi che invadono la carreggiata e mancato rispetto dei criteri minimi di sicurezza in materia di viabilità. Con l’arrivo della stagione autunnale non possiamo lasciare il territorio nelle condizioni attuali e un occhio di riguardo dovremmo averlo anche per zone montane come Pietralunga, Montone o Monte Santa Maria Tiberina, dove si tengono eventi turistici importanti che accolgono i visitatori con strade in pessime condizioni

L’assessore Giuseppe Chianella ha risposto spiegando che “la Regione ha trasferito alle Province circa 10 milioni di euro in due trance per la gestione delle strade. Tutta l’Umbria è stata interessata alle manutenzioni stradali. Ci è stato fornito un quadro degli interventi effettuati e in via di realizzazione: sulla strada provinciale 100 e la regionale 121, nella primavera 2017, sono stati investiti 71mila euro; nel territorio di Città di Castello ci sono stati interventi (in parte terminati) su varie strade regionali e provinciali per un totale di 357mila euro; nel Comune di Monte Santa Maria Tiberina sono stati eseguiti interventi per circa 100mila euro”. 

C’è dunque un investimento complessivo che supera i 550mila euro. Siamo in fase di approvazione del bilancio di previsione e stiamo lavorando per trovare altre risorse per la viabilità

Mancini ha replicato dicendosi “totalmente insoddisfatto della risposta. La mozione prevedeva interventi straordinari e non ordinari. Le cifre messe a bilancio erano già previste. Peraltro il piano straordinario sulla viabilità non sarebbe neppure necessario se venissero stanziate risorse adeguate ogni anno. Da parte di questa Giunta c’è totale disattenzione all’azione propositiva di questa Assemblea”.