Via Serena bloccata, blindato il passaggio a livello

Via Serena bloccata, blindato il passaggio a livello

Blocchi di cemento a ridosso delle sbarre | Si farà il promesso sottopassaggio?

Da oggi il passaggio a livello di via Serena è chiuso per sempre: amara sorpresa per i residenti e gli utenti della strada che usufruivano della bretella di collegamento tra il quartiere di Sportella Marini e la zona di San Paolo. Amara sorpresa, comunque annuncia nelle settimane scorse dallo stesso assessore alle Infrastrutture e Viabilità, Graziano Angeli, proprio nel corso di una riunione aperta alla cittadinanza. E si chiude così – nel vero senso della parola – una vicenda che si trascina ormai da anni: via Serena è divisa in due e sbarrata da grandi blocchi di cemento che la chiudono al transito di mezzi e persone. I contrari alla chiusura sono di nuovo sul piede di guerra, e lamentano tra l’altro il fatto delle mancanza di un’adeguata segnaletica volta ad indicare l’impossibilità di circolare.  Ed ora cosa succede? L’amministrazione comunale ha già fissato in agenda un vertice con la Soprintendenza dell’Umbria, la prossima settimana si farà un sopralluogo per valutare la possibilità di costruire un sottopasso ciclo pedonale, anche perchè – va ricordato – nell’area vennero ritrovati importanti reperti archeologici. Il mese scorso, il sindaco Nando Mismetti promise tale opera al comitato dei residenti, vero è che anche al comitato Val Menotre venne promessa la realizzazione dello svincolo di Scopoli…