Via libera alla realizzazione di un centro di riuso, dalla Regione in arrivo 75.000 euro

Via libera alla realizzazione di un centro di riuso, dalla Regione in arrivo 75.000 euro

Approvato dalla giunta di Umbertide il progetto definitivo che vedrà sorgere il centro in località Madonna del Moro,

E’ stato approvato dalla Giunta comunale di Umbertide il progetto definitivo per la realizzazione di un centro di riuso in località Madonna del Moro, cofinanziato attraverso un Bando regionale per la concessione di contributi ai Comuni a sostegno della realizzazione ed allestimento di queste aree, secondo le linee guida approvate con D.G.R. n. 798/2016.

Al bando il Comune di Umbertide ha partecipato in forma associata con il Comune di Lisciano Niccone e recentemente, con Determina dirigenziale n. 6349 del 22/06/2017 della Regione Umbria, ha visto ottenere un contributo pari a 75.000 euro, a cui si aggiungono 26.000 euro circa di cofinanziamento comunale.

Con tale iniziativa, la Regione Umbria intende promuovere la realizzazione sul territorio dei centri di riuso, aree dove i cittadini potranno dare e ricevere beni usati che però possono essere ancora utilizzati. Il progetto è infatti finalizzato alla lotta allo spreco, partendo dal principio che il migliore rifiuto è quello non prodotto ed educando i cittadini ad una corretta gestione del bene anche nel momento in cui si decide di disfarsene. In questo modo agli oggetti che non si utilizzano più si garantisce una seconda vita, diminuendo così la produzione di rifiuti prodotti e permettendo di usufruirne a chi altrimenti, per ragioni economiche, non potrebbe acquistarli.