Vetreria Piegaro guasto al forno, intervento “incandescente” per i pompieri

Nessun ferito, ma bonifica in corso da ora per il raffreddamento del vetro fuso

Un guasto impossibile da tenere sotto controllo senza l’intervento dei vigili del fuoco. Non ci sono stati fortunatamente feriti a seguito della rottura del dispositivo ad altissime temperature per la fusione del vetro che si è verificato nel primo pomeriggio di oggi nello stabilimento della Cooperativa Vetreria piegarese.

I vigili del fuoco, dal comando di Madonna Alta e dal distaccamento volontari di Città della Pieve sono accorsi sul osto avvisati dagli addetti. Il guasto che ha interessato il forno ha provocato – come spiegano gli stessi vigili del fuoco – la fuoriuscita del vetro fuso che i caschi rossi hanno tenuto sotto controllo e via via raffreddato.

La situazione intorno alle 16 era già ampiamente  sotto controllo, e i caschi rossi hanno proceduto alla bonifica del vetro ancora incandescente. Il vetro – spiegano i soccorritori – si è depositato nella vasca di contenimento sottostante il forno.

Le immagini dell’intervento:

Stampa