‘Ventomania 2017’, gli aquiloni tornano a colorare il cielo di Gubbio

‘Ventomania 2017’, gli aquiloni tornano a colorare il cielo di Gubbio

Sabato 25 e domenica 26 marzo la 32^ edizione nella suggestiva cornice del parco del Teatro Romano | Attesi oltre 2000 partecipanti

E’ stato presentato questa mattina a Perugia, nella Sala Partecipazione di Palazzo Cesaroni, ‘Ventomania 2017’, evento primaverile che si svolgerà sabato 25 e domenica 26 marzo al parco del Teatro Romano, lungo viale Parruccini. Sono intervenuti il sindaco di Gubbio Filippo Mario Stirati, il consigliere regionale Andrea Smacchi, l’assessore Gabriele Damiani, il presidente di ‘Aquilonisti Eolo Gubbio’ (promotori dell’iniziativa) Fabrizio Pierotti e altri rappresentanti dell’associazione stessa.

Pierotti ha illustrato storia e finalità dell’appuntamento arrivato alla 32^edizione, dopo aver raccolto l’eredità di ‘Gubbio Fly’, e che ha visto crescere nel tempo numeri e presenze: “L’appuntamento è diventato un richiamo tradizionale per gli appassionati di aquilonismo, italiano e internazionale, e permetterà di festeggiare il ritorno della primavera colorando i cieli di Gubbio, con oltre 2.000 partecipanti e rappresentanti da Polonia, Francia, Germania, Belgio, Austria. E’ un’edizione impegnativa, resa possibile grazie anche al contributo determinante di Comune, Regione Umbria e vari sponsor privati, arricchita dalla presenza dei Vigili del Fuoco con ‘Pompieropoli’, sicuro richiamo per tutti. Il nostro obiettivo è organizzare in futuro un festival ‘out door’ che veda coinvolte tutte le associazioni del territorio che praticano sport all’area aperta.

Il sindaco Stirati ha espresso il più vivo apprezzamento per una iniziativa di carattere sportivo e aggregativo che unisce vari motivi di richiamo e “contribuisce ad un messaggio di fiducia e di ripresa dopo il contraccolpo mediatico legato al terremoto, anche se Gubbio non ha avuto conseguenze. Gubbio è sempre più ‘città dello sport’, con la capacità di accoglienza e strutture adeguate ormai ben note, con un investimento in termini turistici che porterà a far risalire gli indici di presenze. La città è un valore aggiunto, con un colpo d’occhio eccezionale offerto dal panorama del Teatro Romano”.

Il consigliere regionale Smacchi ha sottolineato l’aspetto di forte richiamo verso famiglie e bambini: “E’ un messaggio rasserenante dopo le conseguenze dirette e indirette del terremoto, per la prima volta amplificato e accelerato dall’uso dei social. La Regione Umbria sta impegnandosi su vari fronti, per un progetto di rinascita turistico-ricettiva e anche sostenendo manifestazioni di forte interesse come questa”.

‘Ventomania’ è aperta a tutti i club aquilonistici e l’appuntamento è per sabato 25 marzo, alle ore 14.30, con l’apertura ufficiale del meeting e il pomeriggio di volo libero, fino alle 19, per riprendere la mattina di domenica, alle 9.30, con l’arrivo delle delegazioni. Oltre ai voli liberi di aquiloni, ci saranno lanci di caramelle, laboratori, momenti conviviali e combattimento di aquiloni; chiusura della manifestazione alle ore 19. Inoltre, presso gli Arconi di via Baldassini, è stata allestita una mostra, inaugurata il 18 marzo e aperta fino al 26, con varie realizzazioni di aquiloni e bellissime fotografie di Paolo Tosti, che collabora insieme all’associazione ‘Terracomunica’.