Uomo originario di Paciano accoltellato ad Arezzo

Uomo originario di Paciano accoltellato ad Arezzo

Sul posto 118 e agenti della polizia | Non si esclude nessuna pista

Un uomo di sessantadue anni è stato aggredito con un coltello, all’alba di ieri, 10 settembre, ad Arezzo, in via Rismondo, nel rione Saione. La vittima è un uomo originario di Paciano, cittadina sul Lago Trasimeno in provincia di Perugia. Il 62esse è stato immediatamente soccorso e trasportato in ospedale ad Arezzo, al San Donato. Le sue condizioni sono state ritenute dai sanitari del 118 mediamente gravi, tanto che l’uomo è giunto in pronto soccorso in codice giallo, dove ha poi ricevuto le cure del caso.

Sul posto si sono portati anche gli uomini della polizia del capoluogo toscano con una pattuglia. Gli agenti hanno effettuato tutti i rilievi per cercare di capire il perché e l’origine dell’episodio di violenza. Quanto accaduto ieri, non sarebbe nuovo per il rione Saione, dove recentemente si sono verificati alcune risse e altri fatti importanti di cronaca nera, come alcune rapine. Al momento tutte le ipotesi restano aperte e al vaglio degli inquirenti.

©Riproduzione riservata