Una Trilli mai visto prima!

Una Trilli mai visto prima!

Sofia di Renzo: "Attori adulti che si impersonificano perfettamente nel ruolo di bambini"

Ieri ho visto “Peter pan” a teatro ed è stato a dir poco stupefacente. A dire il vero, sapevo che sarebbe stato bello, mi era stato detto che c’è una grande organizzazione dietro, ma non pensavo ce ne fosse così tanta. Il gioco di luci, gli attori che, seppur adulti, impersonificavano perfettamente dei bambini che non vogliono crescere. Capitan Uncino perfetto, tuttavia non ci sono parole per Trilli o la fata “Campanellino”, che mi ha affascinato con la sua abilità di rendere tutto più magico e ci ha sorpreso perché interpretato da un uomo. Splendido spettacolo in tedesco con canzoni in inglese, una buona occasione anche per approfondire o scoprire entrambe le lingue. L’unico peccato è stato che i sottotitoli apparivano con qualche secondo di ritardo, ma per il resto non ho niente da dire: emozionante.
di Sofia Di Renzo
2 A Scienze Umane Psicopedagogico

Stampa