Un presepe dedicato a Norcia nella prossima edizione della Mostra di Città di Castello

Un presepe dedicato a Norcia nella prossima edizione della Mostra di Città di Castello

Il sindaco Alemanno ha accettato la proposta dopo la sua visita alla Mostra di Arte Presepiale tifernate

Grazie alla passione del sindaco Nicola Alemanno per la raffigurazione della natività, ci sarà un presepe dedicato a Norcia nella prossima edizione della Mostra Internazionale di Arte Presepiale di Città di Castello.

Il primo cittadino nursino ha dato addirittura la disponibilità a portare in mostra le statuette di pregio del presepe di famiglia, risalenti agli anni ’60-’70, pur di raccogliere la proposta della presidente dell’Associazione Amici del Presepio “Gualtiero Angelini” Donatella Antinori, che mercoledì 4 gennaio, nel corso della visita all’esposizione successiva alla cerimonia di solidarietà in Comune, aveva espresso ad Alemanno e all’assessore Giuseppina Perla il desiderio di poter ospitare nella 18^ edizione dell’evento una raffigurazione della natività di Norcia.

Per le statuette del sindaco sarà allestita un’ambientazione ispirata alla città umbra che verrà realizzata appositamente dagli artigiani di Città di Castello. Il presepe che uscirà da questa inedita e originale idea sottolineerà così una volta di più il legame tra le due comunità regionali, rafforzatosi proprio con la gara di solidarietà partita dal territorio tifernate dopo il recente terremoto che ha sconvolto l’area della Valnerina.

Dopo l’emozione di aver ospitato Cascia nell’edizione di quest’anno, per noi è davvero un onore aver ricevuto la disponibilità del sindaco Alemanno per l’allestimento di un presepe dedicato a Norcia – commenta Antinori – e, insieme al consiglio direttivo dell’associazione, ci metteremo subito al lavoro per dare concretezza a questa idea e fare in modo che un dono così generoso possa trovare degna ribalta nella prossima edizione della manifestazione”.

Intanto, per l’ultimo fine settimana della manifestazione, che si concluderà domenica 8 gennaio, l’associazione Amici del Presepio “Gualtiero Angelini” farà un regalo ai tanti appassionati che non hanno ancora avuto modo di visitare l’esposizione. Dalla giornata dell’Epifania fino a domenica 8 la mostra ospitata nel Duomo inferiore sarà aperta con orario continuato dalle 9.30 alle 20, per dare l’opportunità a tutti di ammirare le 200 opere esposte. Il biglietto di ingresso alla mostra è in vendita a 2 euro e 50 centesimi e l’accesso è gratuito per i ragazzi fino a 12 anni.