Umbertide, Sofia Bianchini finalista alle Olimpiadi di Filosofia

Umbertide, Sofia Bianchini finalista alle Olimpiadi di Filosofia

La studentessa dell’istituto “L. da Vinci” di Umbertide al primo posto nella selezione regionale, ora le finali a Roma

Grande soddisfazione, per l’Istituto Superiore “L. da Vinci” di Umbertide, per il risultato ottenuto da Sofia Bianchini, studentessa della classe VB Liceo Linguistico che si è classificata al primo posto nella selezione regionale delle Olimpiadi di Filosofia, tenutasi a Perugia, per il canale  in  Lingua straniera. L’eccellente alunna del Campus rappresenterà, quindi, l’Umbria alla gara nazionale che si terrà a Roma nei giorni 27-28-29 Marzo.

La XXV Olimpiade di Filosofia, organizzata dalla Società Filosofica Italiana in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, è un appuntamento molto partecipato tra gli studenti dell’istituto di Umbertide che rispondono sempre più numerosi all’impegnativo Progetto. L’Olimpiade della filosofia è una gara che ha luogo a livello nazionale  tra studenti delle scuole  superiori, chiamati ad elaborare in lingua italiana ed in  lingua straniera una loro riflessione  su in   tema filosofico scelto dalla Commissione esaminatrice. Il tema scelto questo anno a livello regionale era quello della “Libertà” ricchissimo di spunti filosofici e di possibilità di riflessione ed argomentazione.

Molta cura ed attenzione viene dedicata al Progetto delle Olimpiadi della Filosofia da parte del  Dipartimento di Filosofia, Storia e Scienze umane, che ha organizzato un ciclo di lezioni preparatorie sul tema tenute dalla professoressa Elisa Vannocchi, partecipate  da un folto numero di studenti degli indirizzi liceali, alle quali è seguita una prima selezione di Istituto. Le vincitrici della selezione interna  sono state quattro: due per il canale in lingua italiana – Martina Broccoli (classe VA Liceo Scientifico) e Millington Caroline (Classe IV A Liceo Linguistico)- e due per il canale in Lingua straniera Aurora Giulioni (classe IVA Liceo Scientifico) che ha sostenuto la prova in Inglese e  Sofia Bianchini (classe VB Liceo Linguistico) che ha sostenuto la prova in Francese. Le studentesse di Umbertide hanno poi partecipato alla selezione regionale che ha visto  il piazzamento, al primo posto,  per il canale in  lingua straniera di Sofia Bianchini (nella foto) che  parteciperà pertanto alle selezione nazionale a Roma con grande orgoglio della Preside e di tutta la comunità scolastica.

Ottimi piazzamenti anche per le altre studentesse che pur non risultando vincitrici, hanno dimostrato una  buona capacità linguistica, di rielaborazione critica ed argomentativa. Un risultato di grande prestigio, dunque, per l’Istituto che partecipa da vari anni alla competizione per avvicinare gli studenti alle tematiche filosofiche. Questa attività infatti contribuisce allo sviluppo delle competenze richieste alla fine del percorso liceale relative all’acquisizione di un metodo di studio autonomo e flessibile, che consenta la ricerca e l’ approfondimento personale, al saper sostenere una propria tesi valutando criticamente le argomentazioni altrui, all’acquisizione dell’abitudine a ragionare con rigore logico compiendo le necessarie interconnessione. Ha poi valore aggiunto il fatto che il tema sia trattato in Lingua straniera e quindi ancor più prestigioso il risultato di Sofia Bianchini che ha svolto il tema in Francese dimostrando anche ottime competenze in tale lingua.

Un grande  plauso dunque alla finalista e alle altre studentesse  da parte del Dirigente Scolastico Prof.ssa Franca Burzigotti che si è complimentata anche con il Dipartimento di Filosofia, Storia e Scienze umane, con la Prof.ssa Elisa Vannocchi che ha curato la preparazione specifica dei ragazzi partecipanti e con il gruppo di progetto interno, coordinato dalla prof.ssa Sonia Venturi che ha gestito  tutta l’iniziativa  e concorso al successo formativo delle studentesse. Ed ora non ci resta che fare uno speciale in bocca al lupo alla vincitrice per il prossimo appuntamento a Roma.