Torna la Befana Volante, planerà dal torrino comunale

Torna la Befana Volante, planerà dal torrino comunale

Sabato 5 gennaio alle 17.30 in piazza della Repubblica, evento di Innamorati del Centro e Vigili del Fuoco | Canti natalizi a cura di Alessandra Ceciarelli

La ‘Befana volante’ quest’anno tornerà a scendere dal Torrino del Palazzo Comunale, nella sua calza porterà tanti dolci e la prima giornata di saldi…per la gioia di grandi e piccini come si dice in questi casi.

A riproporre la tradizione è ancora una volta l’associazione Innamorati del Centro, dopo la stop forzato dello scorso anno quando anche Foligno era alle prese con l’emergenza terremoto del Centro Italia. Un segnale di rinascita per il centro storico, che chiude anche il cartellone ufficiale degli eventi in occasione delle festevità.

Protagonisti dell’evento, in calendario sabato 6 gennaio alle 17.30 saranno i Vigili del Fuoco del distaccamento di Foligno nella duplice veste di volontari dell’associazione socio culturale ‘Gianluca Pennetti Pennella’. Uno di loro planerà dagli oltre trenta metri di altezza del Torrino comunale sino a Largo Carducci, per atterrare difronte al grande albero di Natale luminoso.

Due le novità dell’edizione 2018 – come ha sottolineato la presidente di Innamorati del Centro, Francesca Cascelli – la consegna dei dolcetti sarà itinerante per le strade del centro storico, questo sia per evitare assembramenti, che per coinvolgere nell’evento anche le altre zone della città. Ciliegina sulla torta della serata, sarà la voce di Alessandra Ceciarelli, che intratterà i presenti con alcuni canti tipici della trazione natalizia, in piazza della Repubblica.

“Non abbiamo voluto abbandonare questa iniziativa – ha tenuto a sottolineare la Cascelli – anzi, abbiamo deciso di riprenderla e rilanciarla come merita, anche perchè sia l’evento che la partenza dei saldi saranno in grado di attrarre tutta una nuova fascia di clientela proveniente dai confini con le Marche, grazie alle opportunità aperte con la nuova Val di Chienti”.

Orgogliosi di partecipare, il capo distaccamento di Foligno Piero Cencioli ed il vice capo distaccamento Valtiero Tampieri, il quale ha sottolineato che si tratta di personale qualificato e specializzato con l’adozione di tutte le misure di sicurezza necessarie sia per gli organizzatori che per la cittadinanza. “Per noi si tratta di normali procedure ma ovviamente questa è una situazione particolare che facciamo per la città e per i bambini – ha aggiunto Tampieri – inoltre c’è molta più attenzione e disponibilità anche da parte dello stesso comando”.

“Ringrazio sia Innamorati del Centro che i Vigili del Fuoco per essersi dati da fare donando alla città anche questo appuntamento, che è stato sempre atteso e seguito – ha concluso l’assessore allo Sviluppo Economico e Turismo, Giovanni Patriarchi – sono contento che venga ripresa questa tradizione che animerà il centro storico di famiglie e ragazzi, con possibili risvolti turistici ed ovviamente economici”.

Stampa