Todi, al via gli interventi sulla pubblica illuminazione

Todi, al via gli interventi sulla pubblica illuminazione

Si comincia da Porta Romana

Hanno preso il via questa mattina gli interventi alla pubblica illuminazione che entro i primo mesi del 2018 restituiranno una impiantistica rinnova, più efficiente ed ecosostenibile.
I lavori stanno attualmente interessando la zona di Porta Romana con la realizzazione di nuovi cavidotti e la sostituzione, laddove necessario, dei corpi illuminanti.

Si tratta complessivamente di 43 interventi sia in città che nelle frazioni, per una spesa che sfiora i centomila euro, nell’ambito del contratto che lega il Comune ad Enel Sole e che garantisce a Palazzo dei Priori di avere un prezzo bloccato sul consumo di energia elettrica dei 3.700 punti luce a servizio del centro città e delle frazioni, il mantenimento della linea pubblica e gli interventi di manutenzione ordinaria.

L’obiettivo dell’intervento è quello di avere “una città, moderna, illuminata bene e che presta attenzione alla qualità dell’arredo urbano”, commenta il sindaco, Antonino Ruggiano, in attesa che venga adottato il nuovo piano per l’arredo urbano, “che prevede anche una diversa illuminazione e, più in generale, soluzioni per il futuro della città”, conclude il sindaco.