Tiro a segno, ottime prestazioni per i tiratori e le tiratrici di Spoleto

Tiro a segno, ottime prestazioni per i tiratori e le tiratrici di Spoleto

Gli atleti della Città del Festival in gara nella Primo Trofeo Nazionale 300 metri e nelle qualificazioni nazionali ISSF

Si sono svolte nei primi week di Primavera il Trofeo Nazionale sulla distanza dei 300 metri e la seconda prova regionale federale, qualificazione ISSF, nelle distanze 10, 25 e 50 metri del Tiro a Segno Nazionale. In lizza, sia a livello maschile che femminile, le categorie Giovanissimi, Juniores, Master, Ragazzi e Uomini nelle specialità pistola e carabina con appoggio e senza.

Ancora ottime performance da parte dei tiratori e delle tiratrici del circolo di Spoleto che in più di una specialità si sono messi alla spalle tutti gli altri competitori. Vediamo nel dettaglio cosa è successo sulle linee di tiro.

Partiamo dal prestigioso Trofeo Nazionale di Colle val d’Elsa sulla distanza dei 300 metri dove il campione italiano Pietro Rosetti si è imposto all’ultimo colpo sul mantovano Ferdinando Boccalari nella specialità Fucile Standard della categoria Master Uomini. Rosetti ha poi sfiorato la clamorosa doppietta fermandosi a un solo punto dall’affermazione anche nella specialità Arma Libera 3 Posizioni.

Da segnalare la splendida prova del giovane Andrea Poldi che nella specialità Arma Libera 3 Posizioni categoria Juniores Uomini ha realizzato un percorso di ben 517 punti “una soddisfazione per il Circolo – ha sottolineato il Presidente del TSN Spoleto Antonio Pismataro – andare in più categorie e con questi risultati in una distanza come i 300 metri. Queste performance non riescono nemmeno a tante realtà più grandi della nostra”.

Passiamo poi alla seconda tappa della prove di qualificazione ISSF dove nelle varie categorie i tiratori e le tiratrici spoletini hanno primeggiato in ben 17 specialità. Nel dettaglio da segnalare le belle doppiette di  Andrea Poldi (nella CARABINA – C10  e CARABINA- CL3P – Juniores Uomini – J2), Giacomo Porrazzini (CARABINA – C10 e CARABINA- CL3P – Master Uomini – GM), Pietro Rosetti (CARABINA – CARABINA LIBERA 3 POSIZIONI – CL3P – CARABINA LIBERA A TERRA – CLT –Master Uomini –GM), Caterina Raspa (PISTOLA – P10 e PISTOLA SPORTIVA 25 M PSp- Juniores Donne –J1) e Mauro Pettini (PISTOLA-PISTOLA DI GROSSO CALIBRO-PGC e PISTOLA STANDARD-Uomini -GRUPPO B), gli splendidi bis dei successi di Febbraio a Perugia dell’esordiente Alice Cardarello (CARABINA – C10 – Juniores Donne-J2), di  Fabio Lugenti (CARABINA – C10 – Master Uomini – M), di David Orsolini (CARABINA – C10 – Ragazzi), di Aldo Sirci (PISTOLA – P10 – Allievi) e di  Alba Primavera (PISTOLA – P10 – Juniores Donne – J2), a cui si sono aggiunti i primi posti di Filippo Pannaccio (PISTOLA – P10 – Uomini – GRUPPO B) e Francesco Picazio (PISTOLA – P10 – Uomini – GRUPPO C) tanto da far affermare, sempre a Pismataro che: “anche nella prova di Spoleto grandi risultati e grandi prestazioni dei nostri atleti”.

I Tiratori e le tiratrici del Circolo TSN di Spoleto torneranno sulle linee di tiro il 6-7 maggio per la Terza Prova regionale.