Terremoto, al via le operazioni di spostamento definitivo del fiume Nera sulla ex-SS209 Valnerina

Terremoto, al via le operazioni di spostamento definitivo del fiume Nera sulla ex-SS209 Valnerina

Da lunedì 15 gennaio iniziano i lavori di ricostruzione del tracciato | Necessaria la chiusura in entrambi i sensi di marcia

Anas comunica che, nell’ambito dei lavori in corso per la ricostruzione della ex strada statale 209 “Valnerina”, nel tratto gravemente danneggiato dal sisma dello scorso 30 ottobre nel comune di Visso, in provincia di Macerata, a partire da lunedì 15 gennaio saranno eseguite le operazioni per lo spostamento del fiume Nera nell’alveo definitivo.

Per consentire lo svolgimento delle delicate operazioni, non compatibili con il transito dei veicoli, sarà necessaria la chiusura – in entrambe le direzioni – del tratto della ex statale in corrispondenza della frana; attualmente lungo la tratta il traffico è consentito in alcune fasce orarie.

Il completamento di questa fase dei lavori è previsto entro il 31 gennaio.

Gli interventi rientrano nel “Programma di ripristino delle strade colpite dal sisma”, nell’ambito del quale sono al momento in corso lavori per oltre 110 milioni di euro e sono in fase di aggiudicazione appalti per complessivi 127 milioni di euro, mentre procedono le attività di progettazione ed approvazione dei restanti interventi.

Per informazioni sull’avanzamento del Programma è possibile consultare il sito internet www.anas-sisma2016.it.

Foto repertorio TO

Stampa