Terni, violenza sessuale e pedopornografia | Arrestato un uomo di 63 anni

Terni, violenza sessuale e pedopornografia | Arrestato un uomo di 63 anni

Gli agenti della Questura lo hanno fermato nei pressi della stazione ferroviaria

Nell’ambito dei controlli disposti dalla Polizia di Stato di Terni per il weekend di Pasqua, gli agenti della Questura hanno rintracciato un uomo originario della provincia di Napoli, condannato in via definitiva dal Tribunale di Perugia per i reati di violenza sessuale e pedopornorafia.

L’uomo, un 63enne, è stato notato da una pattuglia della Volante, mentre si aggirava con fare sospetto nei pressi della stazione ferroviaria e gli agenti hanno provveduto alla sua identificazione con i tablet di ultima generazione messi a disposizione del comune di Terni.

Dalla banca dati è emerso che il 63enne, risultato senza fissa dimora e latitante, dovesse ancora scontare un anno e sette mesi di carcere per fatti risalenti al 2013. Secondo quanto è stato possibile apprendere, l’uomo si è reso responsabile della violenza sessuale in una provincia del nord Italia, mentre nel suo pc, è stato trovato un archivio di materiale pedopornografico prontamente sequestrato.

Stampa