Terni, Nas chiudono residenza per anziani non autosufficienti | Denunciati titolari

Terni, Nas chiudono residenza per anziani non autosufficienti | Denunciati titolari

Gli ospiti ricevevano assistenza sanitaria per la quale la struttura non aveva permessi

I Carabinieri del NAS di Perugia, a seguito di attività ispettiva condotta presso una residenza servita per anziani autosufficienti di Terni, hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria i titolari e la coordinatrice della struttura in quanto, nel corso dei controlli, i militari hanno verificato la presenza di anziani non autosufficienti bisognosi di specifica assistenza.

La residenza, inoltre, pur non avendo la necessaria autorizzazione regionale, svolgeva attività tipicamente sanitarie quali la somministrazione di farmaci e l’assistenza medica e infermieristica continuativa.

A seguito degli accertamenti comunicati prontamente al Comune, il competente Ufficio ha disposto la chiusura della residenza il cui valore ammonta a circa 500 mila euro.

Stampa