Terni, consegnate le onorificenze sportive | Leonardi vince il premio Fair play

Terni, consegnate le onorificenze sportive | Leonardi vince il premio Fair play

L’ex direttore marketing di Ternana e Perugia porta in alto i colori della città con i suoi magnifici cavalli

Cristiano Leonardi ha vinto il premio “Fair paly”, il riconoscimento sportivo attribuito dal Comune di Terni ad atleti, allenatori e dirigenti che contribuiscono a promuovere i valori sportivi e sociali.

Leonardi ha ricevuto ieri il premio dopo una vita dedicata allo sport: presidente provinciale della Federazione Italiana Tennis, direttore marcheting di Ascoli, Ternana e del Perugia del presidente Gaucci. Dopo il calcio e proprio grazie alla vicinanza al patron bianco-rosso, Leonardi ha scoperto il suo vero amore:  l’ippica, le corse e sopratutto i cavalli  i veri protagonisti di questo mondo magico.

Sono rimasto affascinatospiega il manager ternano – dalla maestosità di questi animali e dalla loro velocità. Due qualità quasi contrapposte che rendono uniche queste creature. Quando ho iniziato nel 1995 con il Galoppo ho trovato tante difficoltà e mi sono dovuto confrontare contro chi poteva contare su colossi economici. Con il tempo sono riuscito a trasformare questa mia passione in una professione grazie soprattutto a un cavallo: Time Chant, il vincitore del del D’alessio, una corsa a cui partecipano cavalli provenienti da molti Paesi europei. Time Chant è riuscito a piazzarsi terzo anche nel Derby. Per lui ho ricevuto anche grosse offerte, soprattutto dall’estero,  ma abbiamo preferito tenerlo con noi“.

Dopo Time Chant, attualmente a riposo e pronto per la carriera da stallone, in casa Leonardi (Cristiano divide la passione per l’ippica con il fratello Luca) è arrivata Volterra, una cavalla possente destinata a diventare una campionessa del Trotto, una nuova scommessa per il manager umbro innamorato dei cavalli e dello sport.