Sulla vicenda dei cani gettati dalla finestra interviene il sindaco Mismetti

Sulla vicenda dei cani gettati dalla finestra interviene il sindaco Mismetti

“Abbiamo fatto tutto quello che sino ad ora potevamo fare, ma la guardia resta alta” | Il primo cittadino assicura il pieno diritto a manifestare

“Mi sono subito attivato, come sindaco, e come prima autorità pubblica cittadina in materia, per cercare di trovare una soluzione, quanto più rapida ed efficace possibile, al fine di affidare ad una struttura adeguata, l’ultimo cane rimasto a disposizione dell’uomo accusato di aver gettato dalla finestra i suoi cani. Voglio per questo ringraziare pubblicamente anche le forze dell’ordine e le altre istituzioni, che a vario titolo si sono attivate con la massima disponibilità e sensibilità come richiedono vicende del genere”.


Cani decapitati e lanciati dalla finestra, associazione denuncia il caso


Il sindaco di Foligno, Nando Mismetti, interviene così sulle colonne di Tuttoggi.info, in merito alle polemiche sollevate in queste ore dagli organizzatori della manifestazione in programma sabato 4 novembre nelle vicinanze della casa del soggetto finito al centro dell’inchiesta denuncia della trasmissione televisiva Le Iene di Italia Uno, con l’accusa di aver gettato dalla finestra della sua abitazione una cagna ed i suoi cuccioli.


Cani lanciati dalla finestra, Le Iene e la gogna mediatica | “Placare l’odio sui social”


“A Foligno abbiamo dimostrato più volte quanto siano importanti gli animali e non di meno la tutela dei loro diritti – sottolinea il primo cittadino folignate – lo abbiamo sempre fatto a testa alta e non ci siamo mai tirati indietro, come istituzioni e come amministrazione comunale in primis. Seguirò la vicenda con attenzione – assicura – in base a quanto gli aspetti legali ed amministrativi mi consentiranno di fare. Per il resto – conluce Mismetti – garantiremo a tutti il pieno diritto di manifestare pubblicamente e legittimamente il proprio pensiero, e perchè no, anche la propria indignazione”.


Cani lanciati dalla finestra, sequestrato il pitbull