Sulla Fils nuovo attacco di Lorella Trombettoni

Sulla Fils nuovo attacco di Lorella Trombettoni

L’ex consigliera comunale del Pd ora nel Gruppo Misto torna sulla vicenda con una dura nota

L’ex consigliera comunale del Partito Democratico Lorella Trombettoni, ora confluita nel Gruppo Misto torna all’attacco sulla spinosa vicenda Fils. Questa volta lo spunto viene offerto dal parere dei revisori contabili sulla società.

“Alla luce del documento dell’organo di revisione economico-finanziaria, appare chiara la fondatezza della tenuta delle mie posizioni – scrive la Trombettoni in una nota stampa – peraltro contrarie a quelle dei consiglieri di maggioranza, riguardo alla persistenza di un grosso problema che tutti conoscevano compresi i sindacati e che anche la Corte dei Conti aveva evidenziato già nel 2014. Non sono stati presi provvedimenti adeguati da parte di chi sapeva ed aveva il potere ed il dovere di farlo – scrive la consigliera del Gruppo misto – ci si è cullati nell’inerzia più totale a salvaguardia soltanto degli interessi di pochi e a scapito della prioritaria salute finanziaria della Fils. Non ci sto a subire tale situazione né come consigliere né come cittadina, quando è evidente il mal governo nell’amministrare il bene pubblico. Sono perciò orgogliosa di essere stata definita malpancista e dissidente, se ciò significa perseguire il bene comune e – conclude la Trombettoni- sono profondamente delusa da un finale oramai scontato in questo nostro paese: purtroppo a pagare sono sempre i più deboli, prima i dipendenti Fils e poi i cittadini”.

Stampa