Stretto di Messina a nuoto, impresa storica per Marco De Angelis

Stretto di Messina a nuoto, impresa storica per Marco De Angelis

Lo spoletino ha raggiunto la Calabria a nuoto dalla Sicilia partecipando alla 53esima Traversata | Il sindaco Cardarelli: “Orgogliosi per l’impresa”

Impresa storica per lo spoletino Marco De Angelis, che ieri ha partecipato alla 53esima traversata dello Stretto di Messina, partendo dalla Sicilia a nuoto fino in Calabria. Era l’unico umbro in gara tra gli 80 partecipanti alla competizione.

Siamo molto orgogliosi per l’impresa sportiva del nostro concittadino Marco De Angelis. Attraversare lo stretto di Messina a nuoto è, nell’immaginario collettivo, molto più di una gara, rappresenta qualcosa di emozionante ed unico. Aver avuto uno spoletino tra gli atleti partecipanti è sicuramente motivo di soddisfazione. Congratulazioni a Marco per l’obiettivo raggiunto”. Queste le parole del sindaco di Spoleto, Fabrizio Cardarelli, che ha voluto così salutare l’importante risultato dell’atleta spoletino.

Alla competizione, da Punta Faro (Messina) a Canitello (Villa San Giovanni), hanno partecipato, tra gli altri, atleti del calibro di Mario Sanzullo (medaglia d’argento ai Campionati mondiali di nuoto 2017 nella 5 km maschili, nella foto con De Angelis) e Martina Grimaldi (campionessa mondiale nei 10 km nel 2010).

Marco De Angelis ha percorso la distanza di 5 km in circa 2 ore, classificandosi 27esimo su 80 partecipanti.

Stampa