Sparatoria Umbertide, prossima settimana vertice Amministrazione-Prefetto

Sparatoria Umbertide, prossima settimana vertice Amministrazione-Prefetto

Nella zona del Parco Ranieri già da domani sarà potenziata la pubblica illuminazione, nei prossimi giorni, verrà installata anche una telecamera

Si terrà all’inizio della prossima settimana l’incontro tra l’Amministrazione Comunale e il Prefetto di Perugia Raffaele Cannizzaro durante il quale verrà affrontato il tema sicurezza ad Umbertide.

Ad annunciarlo il sindaco Marco Locchi e l’assessore alla Sicurezza Paolo Leonardi, all’indomani della sparatoria verificatasi la notte di sabato 15 aprile presso la zona del Parco Ranieri, che ha visto il ferimento di una persona e l’arresto dell’autore degli spari.

A seguito di tale drammatico episodio, l’Amministrazione si era subito mobilitata per incontrare il Prefetto e il Questore, al fine di chiedere un maggiore presidio del territorio da parte delle forze dell’ordine e il potenziamento, o l’eventuale costruzione, di una nuova caserma dei carabinieri, così come già richiesto recentemente al Ministero degli Interni, e il vertice è stato fissato per la prossima settimana.

Nel frattempo l’Amministrazione Comunale ha provveduto ad incrementare la presenza della Polizia Municipale in alcune zone della città, compresa la zona del Parco Ranieri, e ha chiesto alle altre forze dell’ordine di potenziare il presidio sul territorio. Inoltre già da domani (giovedì 20 aprile), anche a seguito delle richieste avanzate dai cittadini, verrà potenziata la pubblica illuminazione nella parte alta di via Alfonsine, luogo in cui è avvenuto il conflitto a fuoco, dalla quale si ha accesso sia al Parco Ranieri che alla Pineta e, nei prossimi giorni, verrà installata anche una telecamera per videosorvegliare l’area.

Stampa