Il sogno continua, Monini straccia Castellana | Vd, punto della vittoria

Mister Provvedi: “bella gara ma non abbiamo fatto nulla, voglio gara 5” | Il tabellino

Il sogno può continuare: Spoleto riapre i giochi per un posto in Super Lega strapazzando con un netto 3-0 il Castellana Grotte al termine di una gara quasi a senso unico. Quasi perché i giallo-blu, autori di una splendida prova, hanno dovuto sudare più nel previsto nel riconquistare in tutti e tre i parziali lo svantaggio, per poi saper magistralmente gestire le fasi della gara. A fare la differenza, rispetto a gara 3 dopo i ragazzi di mister Provvedi erano arrivati con alcuni problemi fisici e privi del capitano Monopoli (squalificato per 2 gare), è stato proprio quest’ultimo cui la Corte sportiva d’appello ieri ha ridotto la sanzione ad 1 giornata consentendo così il suo ritorno in campo. Monopoli non si è fatto pregare, variando continuamente gli schemi e chiamando a rete ora Morelli (15), ora Mariano (13). Per non parlare della prova di Bargi (9) che a muro ha saputo annichilire, nei momenti più importanti della gara, l’attacco avversario. Al termine dell’ultima frazione il Palarota è letteralmente impazzito con una pacifica invasione di campo.

mister-riccardo-provvedi-il-sogno-olio-monini-volley-continua

(Riccardo Provvedi, il sogno continua)

“E’ stata una partita davvero bella ed entusiasmante – ha detto a Tutto mister Provvedi -, combattuta su ogni pallone. Ma non è finita. Domenica ci attende la prova della verità e per quanto mi riguarda voglio questa gara 5!”. Il count down è cominciato, il sogno può continuare

Il tabellino

Spoleto – Castellana Grotte 3-0
Parziali: 25-23 (30’), 25-19 (26’), 25-23 (29’). Durata totale: 84’
Durata Parziali: 30′, 26′, 29′. Tot 1h24′
Monini Spoleto: Morelli 15, Bargi 9, Mariano 13, Zamagni 5, Monopoli 2, Bertoli 6, Romiti, Festi, Joventino, Garofalo. N.e.: Vanini, Iaccarino, Marta, Segoni. All.: Riccardo Provvedi.
BCC Castellana Grotte: Cazzaniga 9, Cavaccini 2, Canuto 8, Presta 3, Ferraro 7, Garnica 2, Moreira 12, De Santis. N.e.: Astarita, Scio, Parisi, Quarta, Barbone, Pace. All.: Lorizio.
Arbitri: Fabio Bassan e Giuseppe Curto (Claudia Colucci addetto video check)

Stampa