Servizio Civile, sette posti nel progetto “Moltiplichiamo Biodiversità”

Servizio Civile, sette posti nel progetto “Moltiplichiamo Biodiversità”

C’è tempo fino al 19 febbraio per presentare la propria candidatura


C’è tempo fino al 19 febbraio per inviare la propria candidatura per diventare Volontario del Servizio Civile Nazionale all’interno del progetto “Moltiplichiamo Biodiversità”. Questo si pone l’obiettivo di creare una rete di aziende umbre biologiche in cui continuare a sperimentare la coltivazione di varietà locali di specie orticole e da frutto e di contribuire così alla salvaguardia del patrimonio genetico autoctono.

Al volontariato, della durata di 12 mesi, potranno accedere giovani non occupati, non inseriti in percorsi di istruzione e formazione, che abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età.

Arci Perugia è il soggetto attuatore del progetto mentre le sedi di svolgimento sono le aziende: Società Agricola Biologica Microcosmo (Magione), Il Lombrico Felice (Città di Castello), Torre Colombaia (Marsciano), La Semente (Limiti di Spello), Azienda Agricola Coricelli Tommaso (Spoleto), “La Casa dei Semi/Azienda Agricola Biologica Melagrani (Castiglione del Lago) oltrechè l’Associazione Italiana Agricoltura Biologica – Aiab Umbria – con sede a Perugia.

Il Parco Tecnologico Agroalimentare dell’Umbria 3A sarà partner scientifico del progetto.

Modalità e requisiti per poter accedere al bando sono consultabili al seguente link:  https://www.arciserviziocivile.it


Ulteriori informazioni su:

Servizio Civile, il progetto “Moltiplichiamo biodiversità” cerca volontari | Sette posti in Umbria

Stampa