Seimila euro preziosi per il Basket spoletino, Emilia Romagna solidale dopo il sisma

Seimila euro preziosi per il Basket spoletino, Emilia Romagna solidale dopo il sisma

Gesto di grande vicinanza al movimento del basket spoletino del Comitato Regionale Emilia Romagna

Stefano Tedeschi rappresentante del Comitato Regionale Emilia Romagna della Federazione Italiana Pallacanestro, è arrivato ieri  a Spoleto, mercoledì 1 novembre, accompagnato dal Presidente del Comitato Umbro, Mario Capociuchi per presentare l’iniziativa, sostenuta dalla FIP e attuata dal CREmilia Romagna, a sostegno dell’attività delle società di basket di Spoleto danneggiate dagli eventi sismici dello scorso anno.

La raccolta fondi, di cui è stato testimonial il grande campione spoletino Roberto Brunamonti, anche lui presente a Spoleto,  è stata un successo. La somma raccolta, 6mila euro, è stata così devoluta alle quattro società di basket operanti in città, Blubasket, Giromondo, Atomika e Cestistica, nella cerimonia di ieri tenutasi nella Sala degli Affreschi della Biblioteca Comunale a Palazzo Mauri, davanti a un folto pubblico di giocatori delle giovanili delle società spoletine, dei genitori, dei loro allenatori e dei dirigenti Juri Cerasini, Claudio Sartini, Lucio Polinori e Fabio Anderlini.

Presente anche il Consigliere Comunale con delega allo Sport, Roberto Settimi, che ha portato il saluto dell’amministrazione comunale.

Come spiegato nel corso dell’incontro, ogni società spoletina riceverà un contributo fisso pari a 500 euro e il resto della cifra raccolta verrà suddivisa proquota in base al numero di tesserati dei settori giovanili, dando un ulteriore segnale di vicinanza a chi maggiormente subisce le difficoltà nella pratica sportiva dopo un terremoto, come appunto i giovanissimi ed i loro genitori.
Al termine della cerimonia, la simbolica consegna dell’assegno alle squadre spoletine e le foto di rito. La speranza è che si possa vedere presto a Spoleto, come promesso nel corso della presentazione della iniziativa a Bologna, un match-spettacolo tra due squadre della serie A. Sarebbe un magnifico regalo e una spinta fortissima per tutto il movimento cestistico cittadino.