Sagre a Perugia, un marchio di qualità per le manifestazioni di promozione locale

Sagre a Perugia, un marchio di qualità per le manifestazioni di promozione locale

Un marchio che certifica la valorizzazione della tradizione gastronomica e investimenti a favore della comunità locale


Il comune di Perugia, credendo fortemente nel ruolo centrale delle Associazioni del territorio come indispensabile elemento di congiunzione tra l’Amministrazione e i cittadini, ha creato il progetto “La Qualità è Sagra – Certificazione etica di qualità”, progetto al quale numerose associazioni hanno aderito, fregiandosi così negli anni 2016 e 2017 del bollino Sagra-Festa popolare etica di qualità Perugia

Le sagre o le feste popolari che ottengono la certificazione possono fregiarsene nel loro materiale pubblicitario e sono identificate con il marchio qualità nello spazio dedicato alle sagre nei canali di comunicazione istituzionale del Comune di Perugia

Requisiti per ottenere il marchio:

Il marchio “Sagra/festa popolare etica di qualità Perugia” introdotto nel Regolamento comunale delle Sagre e Feste popolari, è assegnato alle manifestazioni che lo richiedono e possano dimostrare:

  • di avere investito almeno 3.000 euro degli incassi dell’anno precedente in opere realizzate a favore della comunità locale, ad esempio con il recupero e la valorizzazione di aree verdi e spazi comuni;

oppure

  • di limitare, per l’edizione futura, l’offerta gastronomica a due soli piatti per portata incentrati nella riscoperta della tradizione gastronomica locale.
Stampa