Saggio di fine anno, al Teatro Nuovo in scena Arabesque e X2 Spoleto

Saggio di fine anno, al Teatro Nuovo in scena Arabesque e X2 Spoleto

Maggio. Tempo di prove, esami e spettacolo in teatro sulla musica dei film più famosi

Dopo mesi di sacrifici e allenamenti, per i Team dell’Arabesque e della X2 Spoleto è giunta l’ora di tornare sul palco. Domenica 14 alle 17.00 in punto in un Teatro Nuovo gremito in ogni ordine di posto, è andato in scena il saggio di fine anno.

Il saggio finale è come sempre la dimostrazione dei progressi che gli allievi raggiungono durante l’anno, l’illustrazione di un percorso non solo didattico fatto all’interno della scuola di danza e come ogni anno le insegnanti si impegnano per regalare agli spettatori un vero e proprio spettacolo fatto di musica, ambientazione, scenografia, performance e non solo.

“Un anno particolare” come lo descrive Claudia Succhielli responsabile tecnico ed insegnante dell’ASD Arabesque che dopo gli eventi sismici è stata costretta a trasferire la scuola da Castel Ritaldi a Spoleto. Ma non tutti i mali vengono per nuocere, è nata infatti una bella collaborazione con lo storico club spoletino X2 Fitness Club che quest’anno festeggia i 20 anni di attività e che ha accolto a braccia aperte, incastrando sale e corsi, gli amici della danza.

Tornando al saggio. Si sono alternate sul palco del Teatro Nuovo esibizioni di danza classica, moderna, hip hop, giocodanza e per la prima volta a Spoleto inserita un esibizione di Judo.

Continui e partecipati gli applausi del pubblico emozionato. Una partecipazione che ha sostenuto con calore le tante, colorate, impegnative esibizioni dei giovani ballerini e atleti, riconoscendo merito al grande impegno e dedizione delle insegnanti Claudia Succhielli, Ariela Ponti, Arianna Patito, Francesca Celesti e Leonardo Perini.

Il servizio fotografico è stato curato da Foto Art Creative Images di Marco Manera. Alcuni scatti nella photogallery qui sotto.