Rugby, Città di Castello vince campionato di C2…Senza giocare

Rugby, Città di Castello vince campionato di C2…Senza giocare

La buona notizia durante il turno di riposo, decisiva la sconfitta a tavolino assegnata dal Giudice sportivo alla diretta concorrente Pesaro

Città di Castello Rugby in paradiso. Nonostante il campionato abbia osservato un turno di riposo, infatti, la squadra tifernate, a tre giornate dalla fine, ha ottenuto la matematica vittoria del campionato di serie C2, in virtù della sconfitta a tavolino assegnata al Pesaro Rugby (secondo in classifica) contro il Valmetauro. Il vantaggio del Città di Castello Rugby, in classifica, sale così a ben 21 punti, distanza non più colmabile dai marchigiani.

Una vittoria con largo anticipo che dimostra quanto netta sia stata la supremazia dei ragazzi allenati da David Watson, che hanno ora l’obiettivo di concludere il campionato da imbattuti, a cominciare proprio da domenica prossima sul campo del Pesaro.

E’ una grande gioia per la società tifernate, che quest’anno ha avuto il coraggio di scommettere sui giovani, annettendo alla prima squadra tutti gli under 18 classe ’98 e ’99, a dimostrazione della bontà della politica della società del presidente Marco Notarianni, che ha sempre puntato anche su giocatori nati e cresciuti esclusivamente nel club e attaccati profondamente alla loro maglia.

foto da rugbycastello.it