Ritrovata moto storica rubata 11 anni fa, denunciato 47enne di Assisi

Ritrovata moto storica rubata 11 anni fa, denunciato 47enne di Assisi

Allontanati 8 parcheggiatori abusivi fuori da basiliche e supermercati | I controlli dei carabinieri nel territorio

Controlli sulla sicurezza stradale e lo spaccio, ma anche contro furti e parcheggiatori abusivi. È stata intensa l’attività di controllo straordinario del territorio che ha riguardato i carabinieri della Compagnia di Assisi con riferimento anche ai comuni di Bastia Umbra e Bettona, che hanno anche denunciato diverse persone.

Le verifiche dei militari dell’Arma nel comprensorio hanno portato ad identificare in tutto 110 persone, 10 locali pubblici e 63 veicoli.  Ben 24 i carabinieri coinvolti, con 11 mezzi, avvalendosi anche dell’ausilio dei militari della S.O.S (Squadra Operativa di Supporto) del 9° Battaglione Sardegna, che hanno effettuato posti di controllo sulle più importanti arterie stradali nonché presso luoghi particolarmente frequentati da soggetti con pregiudizi di polizia e tossicodipendenti.

Tra le varie attività messe in campo, i carabinieri hanno denunciato un 47enne di Assisi per ricettazione. L’uomo è stato infatti trovato in possesso di un motociclo storico,  risultato provento di furto avvenuto nel mese di maggio 2007. Dopo così lungo tempo, quindi, la moto è stata restituita al legittimo proprietario.

I militari hanno anche denunciato diversi giovani, ma non solo, per guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di stupefacenti. In particolare un 21enne di Bastia Umbra è stato deferito all’autorità giudiziaria per essersi rifiutato di sottoporsi all’accertamento sull’uso di sostanze stupefacenti  alla guida. Il giovane è stato trovato in possesso di una modica quantità di marijuana ed è stato segnalato anche alla Prefettura quale assuntore. Gli è stata ritirata la patente di guida. Un altro 21enne sempre di Bastia è stato trovato in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti ed alcoliche; anche per lui patente di guida ritirata, così come ad un 34enne di Santa Maria degli Angeli, denunciato per guida in stato di ebbrezza. Una 35enne perugina invece viaggiava sotto l’effetto di droghe: patente ritirata pure per lei. Infine un 50enne di Assisi è stato deferito per  rifiuto dell’accertamento sullo stato di ebbrezza.

Particolare attenzione è stata posta inoltre all’annoso problema dei cosiddetti “parcheggiatori abusivi” nelle zone limitrofe alle Basiliche ed ai supermercati, dove sono stati sorpresi otto cittadini stranieri.

Stampa