Quintana, sfuma la polemica sulla mancata esposizione del Gonfalone sul Palazzo Comunale

Quintana, sfuma la polemica sulla mancata esposizione del Gonfalone sul Palazzo Comunale

La vicesindaco Barbetti: ‘contestazioni inutili e fuori luogo’ | L’Ente Giostra: ‘sarà sistemato come sempre insieme al palco dei figuranti’

Ma il Gonfalfone della Quintana sulla facciata del Palazzo Comunale, che fine ha fatto? E le dieci bandiere rionali da esporre sui balconi della residenza civica? A qualche quintanaro distratto l’assenza non è balzata agli occhi, eppure c’è qualcuno che se n’è accorto, e non ha mancato di farlo notare. Il fuoco sotto la cenere, nei rapporti tra Palazzo Candiotti ed amministrazione comunale e tra questi ed i cittadini / quintanari, resta sempre accesso, e a volte, basta un soffio per rinfocolare il clima. L’allarme, se così si può definire, è stato lanciato tramite Facebook e via via commenti e post si sono moltiplicati. Ma come stanno veramente le cose?

“Non c’è assolutamente nessuna volontà, da parte dell’amministrazione comunale, di ‘censurare’ in alcun modo la Quintana, che è e resta la massima manifestazione della città. La polemica sulla mancata esposizione del gonfalone dell’Ente Giostra sulla facciata del Palazzo Comunale non ha alcun senso, e si riduce ad una polemica inutile e fine a se stessa”. Così la vicesindaco Rita Barbetti, interviene per spiazzare via illazioni ed ‘attacchi preventivi’ all’operato del Comune di Foligno. “Dalla segreteria del sindaco mi hanno fatto notare che, come tutti gli anni, spetta all’Ente Giostra interessarsi per l’esposizione – fa sapere la Barbetti – e ovviamente siamo a loro completa disposizione non appena saremo chiamati in causa”.

Una tempesta in bicchier d’acqua quindi, anche perchè dalla segreteria di Palazzo Candiotti fanno sapere che lo stendardo verrà posizionato “come negli ultimi anni’ nella giornata di mercoledì prossimo “in occasione dell’allestimento del palco in piazza della Repubblica” e con l’ausilio degli uomoni e dei mezzi del distaccamento di Foligno dei Vigili del Fuoco. Per quanto riguarda le dieci bandieri rionali viene rilevato che “l’esposizione dai balconi del Palazzo Comunale non avviene più da almeno gli ultimi venti anni”.